Casa-di-Riposo-Casa-Mia-a-Forli

Lunedì 19 febbraio, alle ore 15,30, nel salone della Casa di Riposo Casa Mia, in via Curiel 53 a Forlì, si svolgerà un incontro dedicato alla cultura popolare ed al dialetto romagnolo dal titolo “Amarcord La campagna d’na volta (Ricordo… la campagna di un tempo” a cura di Radames Garoia e Nivalda Raffoni. Verrà effettuata una videoproiezione di immagini di lavoro nei campi di Romagna, quando tutto si faceva a mano, accompagnata dalla lettura di poesie, aneddoti e racconti in dialetto romagnolo su tradizioni e usanze relative ad alcuni argomenti trattati. Ingresso libero.

Martedì 20 febbraio, alle ore 21,00, alla Sala Sangiorgi, in corso Garibaldi 98 a Forlì, si terrà un concerto dal titolo “Le ultime sinfonie” con Yuri Ciccarese, flauto, Chiara Morandi, violino, Luca Provenzani, violoncello, Pierluigi Di Tella, pianoforte. Ingresso libero.

Sempre martedì 20 febbraio, alle ore 20,30, al Teatro Rasi, in via di Roma 39 a Ravenna, nell’ambito del Cantiere Dante, si terrà il secondo approfondimento verso il Purgatorio affidato a Ivan Simonini, presidente del Parco Letterario Terre di Dante, che terrà una conversazione sul tema: “I mosaici ravennati nel Purgatorio di Dante” a margine del Sio libro fresco di stampa “I mosaici ravennati nella Divina Commedia”.
Nel corso della serata verranno proposti e commentati 13 accostamenti tra immagini musive (San Giovanni Evangelista, San Vitale, Galla Placidia, Sant’Apollinare Nuovo, Sant’Apollinare in Classe, ecc.) e versi di Dante da esse ispirati e tratti dai Canti I, VI, VIII, IX, XIX, XXIV, XXV, XXVIII, XXIX, XXXIII del Purgatorio. Le immagini saranno proiettate sullo schermo appositamente allestito e i passi di Dante saranno letti e interpretati da Laura Redaelli, attrice del Teatro delle Albe. Ingresso libero.