Caccia aperta alla prima vittoria in trasferta per la Pallacanestro Forlì 2.015, che dopo aver superato la capolista Trieste in un’Unieuro Arena bollente vuole regalare ai suoi tifosi una domenica di festa anche lontano da via Punta di Ferro. Non che il PalaBam di Mantova (palla a due alle ore 18,00, arbitrano Ursi, Caruso, Gonella) sia un parquet “comodo”: finora lo hanno espugnato solo due corazzate vere come Treviso e Trieste. Oltretutto la squadra di coach Lamma vive un momento felice: 7 vittorie nelle ultime 9, il passo è da primissimi posti. Forlì ci proverà mettendo in campo l’entusiasmo ritrovato e un roster finalmente completo: superati gli acciacchi da giovedì si sono allenati in gruppo anche Fallucca, che rientra dopo un mese di stop (ultima il 29 dicembre a Verona), Bonacini, Castelli e De Laurentiis.

Venerdì ha parlato coach Giorgio Valli: “La vittoria con Trieste è stata importante soprattutto per i due punti, perché volevamo muovere la classifica. Mantova è una squadra in salute, tosta. Hanno messo un po’ discussione il loro americano che sta rispondendo bene. Sono solidi, atletici e atipici. Per noi è stata una settimana tribolata ma da giovedì abbiamo ripreso ad allenarci tutti insieme. Vincere sarebbe davvero importante”.
Parole da leader per Dane DiLiegro, che ha smorzato gli entusiasmi invitando l’ambiente a mantenere i pensieri sul presente: “Tutte le vittorie pesano uguale, ero contento dopo la partita con Trieste ma è solo gennaio e i conti si faranno alla fine: l’unica cosa importante è la nostra convinzione di poter vincere le partite. Da lunedì abbiamo tirato una riga e cominciato a pensare a Mantova, una grande sfida per noi: dobbiamo portare al PalaBam la fiducia che abbiamo quando scendiamo in campo all’Unieuro Arena”.

Davide Lamma, allenatore del Mantova, ha parlato di Forlì: “E’ una squadra che ha giocatori di grande talento, una buonissima organizzazione e intensità difensiva. Questa gara la prepareremo come abbiamo fatto fino adesso con tutte, sapendo quali sono i loro punti di forza e cercando di essere pronti a trovare le chiavi giuste durante la partita per metterli in difficoltà e sfruttare le nostre qualità migliori”.

Notizie dall’infermeria. Piccoli acciacchi in settimana per Bonacini, Castelli e De Laurentiis ma tutti e tre dovrebbe essere disponibili per il PalaBam. Atteso anche il rientro di Matteo Fallucca che non gioca dalla trasferta di Verona del 29 dicembre. Tutti disponibili in casa Stings.

Le altre partite. Domenica ore 18: Consultinvest Bologna-Bondi Ferrara, OraSì Ravenna-GSA Udine (a Faenza), Roseto Sharks-Agribertocchi Orzinuovi, XL Extralight Montegranaro-Assigeco Piacenza, Tezenis Verona-Bergamo, De’ Longhi Treviso-Termoforgia Jesi, Andrea Costa Imola-Alma Trieste.

Classifica. Alma Pallacanestro Trieste 28, XL Extralight Montegranaro 24, Consultinvest Bologna 24, GSA Udine 22, OraSì Ravenna 22, Tezenis Verona 20, Dinamica Generale Mantova 20, De’ Longhi Treviso 18, Bondi Ferrara 16, Termoforgia Jesi 16, Andrea Costa Imola Basket 16, Assigeco Piacenza 14, Unieuro Forlì 14, Agribertocchi Orzinuovi 8, Bergamo 6, Roseto Sharks 4.

Riccardo Fantini e Luca Mastrangelo