«La lista di ispirazione ulivista, nata con l’obiettivo di mettere in comune storie e esperienze politiche consolidate, come quelle riformiste e ecologiste, con le tante realtà civiche del territorio per la costituzione di un nuovo centrosinistra largo, inclusivo, ha messo in campo candidati forti in tutto il territorio nazionale, sia nei collegi uninominali sia nelle liste proporzionali di Camera e Senato. I candidati di ‘Insieme‘ sono l’espressione delle migliori energie riformiste, ambientaliste e civiche e così il centrosinistra, grazie al loro contributo, sarà più forte e competitivo. E’ evidente a tutti i democratici ormai la necessità della costruzione di una coalizione di chiaro segno ulivista, che possa rappresentare l’alternativa politica alle spinte massimaliste e perfino razziste che in questi ultimi mesi sono riemerse.
Anche due candidati forlivesi concorrono alla realizzazione di questo progetto: si tratta di Maria Grazia Creta, indipendente, avvocato, funzionario regionale, assessore al Comune di Forlì in rappresentanza del Psi e dei Verdi, e di Sauro Turroni, architetto-urbanista, già parlamentare e presidente della commissione Ambiente-Lavori pubblici della Camera, tra i fondatori dei Verdi e militante storico della formazione ecologista.
Maria Grazia Creta è in lista al secondo posto al proporzionale nella Circoscrizione 1 della Camera che comprende le province di Forlì, Cesena, Ravenna e Rimini mentre Sauro Turroni è capolista nella Circoscrizione 1 del Senato che comprende Bologna – Forli – Cesena, Ravenna, Rimini e Ferrara.
La lista per potere eleggere propri candidati dovrà raggiungere il 3%, impresa difficile ma non impossibile in quanto gli esponenti di Insieme sono convinti di potere intercettare il voto di molti elettori appartenenti al mondo del centrosinistra che desiderano vedere nuovamente riunite le diverse anime che lo compongono e non sono però disposti a sostenere partiti modellati sulla figura del proprio leader».

Federazione dei Verdi di Forlì-Cesena