A Forlì “Le novità 2017/’18 e il punto sull’Iva nelle operazioni con l’estero”

0
Letture: 439

Split payment, detrazione Iva, compensazione crediti Iva, reverse charge, lettere d’intento, spesometro 2018, triangolazioni, Vies, la partita Iva del soggetto estero, depositi Iva, intrastat 2018. Questi alcuni dei temi affrontati oggi nella Sala Europa della Fiera di Forlì, nel corso del focus specifico organizzato da Confindustria Forlì-Cesena per illustrare ad una platea di 130 partecipanti, composta dai rappresentanti dell’imprenditoria del territorio, le principali novità 2017-2018 recentemente introdotte. L’obiettivo dell’incontro è stato quello di fornire gli strumenti necessari per far fronte alle novità fiscali, invitando come relatore Massimo Sirri esperto e socio dello Studio Sirri–Gavelli–Zavatta & Associati di Forlì, che ha fornito chiarimenti in merito ad alcuni potenziali dubbi interpretativi di tali novità ed illustrato le diverse tematiche che riguardano l’Iva. È questa imposta, infatti, che oggi rappresenta la principale fonte di entrate tributarie per lo Stato, spesso soggetta a modifiche inserite nella Legge di Bilancio.