ECCELLENZE 2015-2016 PREMIATE ALL'ITIS G. MARCONI
ECCELLENZE 2015-2016 PREMIATE ALL'ITIS G. MARCONI

Sabato 16 dicembre alle ore 9,00 nell’Aula Magna dell’Istituto Tecnologico Industriale “G. Marconi” di Forlì si rinnova l’appuntamento con la consegna delle Borse di Studio agli studenti più meritevoli. La pregevole iniziativa da parte dell’Istituto si prefigge di premiare le proprie eccellenze e al tempo stesso di stimolare tutti gli studenti ad impegnarsi maggiormente negli studi, attraverso gratificazioni concrete. L’Istituto Tecnologico Industriale Statale “Guglielmo Marconi” premia i propri migliori studenti, quelli che hanno ottenuto una media superiore all’8 nell’anno scolastico precedente e quelli che hanno ottenuto 100 e 100 e lode all’esame di maturità. Sono molte le autorità cittadine presenti, fra le quali il sindaco Davide Drei, che si alternano nel momento della premiazione e ciascuno di loro premia singolarmente ciascuno dei ragazzi meritevoli. Presente inoltre, come negli anni precedenti, la famiglia Maltoni Elena e Daniele che assegna ulteriori borse di studio a quei ragazzi che hanno dimostrato una particolare eccellenza nelle stesse materie nelle quali si distingueva il loro figlio Matteo, deceduto nel dicembre 2007 a seguito di un incidente e che si era diplomato presso l’Itis.

All’impegno della famiglia Maltoni si associa quello dell’Associazione dei Genitori dell’Itis che crede fermamente che l’impegno scolastico dei propri ragazzi sia un valore che debba essere riconosciuto e premiato. L’Associazione dei Genitori dell’Itis, costituita già nel 1974 e il cui presidente è Alberto Panzavolta, grazie alle quote associative, da molti anni mette a disposizione dei ragazzi più meritevoli un riconoscimento per il loro impegno e per il risultato che da questo emerge. Il castrocarese Raffaele Dotti, è stato l’unico del suo Istituto che si è diplomato con 100 e lode e sarà premiato nella mattinata del 16 dicembre con la borsa di studio di euro 340. Nella stessa serata del 16 dicembre e per lo stesso motivo lo studente castrocarese sarà premiato dalla Banca del Credito Cooperativo (BCC) con una borsa di studio di euro 1000, e tale cifra includerà la sua adesione in qualità di socio della medesima banca. Inoltre lo stesso 100 e lode lo renderà esente dal pagare le tasse universitarie per il 1° anno accademico alla Facoltà di Ingegneria Meccanica con sede in Forlì. Lo studente ha fatto così un giro di conti ed ha infine verificato che questa lode gli ha procurato circa 3000 euro fra una opportunità e l’altra. Si può quindi concludere che alla fine l’impegno paga. 

Rosetta Savelli

CONDIVIDI
Articolo precedenteConcerti dell'Orchestra Maderna e del Coro di Forlì
Articolo successivoPallacanestro Forlì 2.015 dice no al cyberbullismo
La scrittrice Rosetta Savelli coltiva da sempre l'amore per la musica, la letteratura e l'arte in tutte le sue espressioni. Ha pubblicato quattro libri: un racconto, una raccolta di poesie e due romanzi. Ha partecipato a numerosi Concorsi Letterari, sia nazionali che internazionali ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni. Ha pubblicato racconti su riviste specializzate di arte e letteratura. Il suo romanzo "La Primavera di Giulia" è stato pubblicato dal Ponte Vecchio in Cesena nel 2006. Il racconto "Iris e Dintorni" e la raccolta di poesie "Le Magie che mi soffiano lontano" sono stati pubblicati nel 2002 dalla Firenze Libri e sono stati presentati alla 55° Fiera del Libro di Francoforte nel 2003, inseriti nel volume antologico "White Land L'Autore". Nel 2009 ha partecipato al Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace, dedicato a Tiziano Terzani ed è stata inserita nel volume antologico "Racconti per la Pace" con il racconto "Il Mondo nella piazza davanti a casa mia". Con il racconto "Rendere e non finire" ha partecipato al Premio Giornalistico Nazionale "Natale UCSI 2006". Nel 2012 ha partecipato ed è stata premiata al xx° Concorso Letterario Internazionale A.L.I.A.S.- Associazione Letteraria Scrittori Italo Australiani, ottenendo il 2° posto con la poesia "La Torre Campanara ed il Castello" e la menzione di merito per la sezione narrativa con il racconto "La Corda di Carbonio". E' stata fra i tre vincitori all'evento Turboblogging per Aster- Rete di Alta Tecnologia dell'Emilia Romagna presso il CNR in Bologna nel giugno 2013. Nel 2014 ha partecipato al Concorso Big Jump con il suo ultimo romanzo pubblicato in Amazon “Celeste (Da qui a Hollywood la strada è breve)” risultando 15° fra 220 concorrenti. Nella 2° edizione dell'evento Turboblogging promosso da Aster- CNR Bologna, nel 2014, si è classificata nuovamente tra i vincitori, ottenendo come premio di fare parte per una settimana della Redazione di Radio Città del Capo a Bologna, nel mese di aprile 2015. Nel mese di ottobre 2015 Rosetta Savelli ha vinto il III° Premio alla V° Edizione del Premio Kafka Italia 2015 in Gorizia, presso Kulturni C Lojze Bratuž, con il Racconto “Iris e Dintorni” edito nel 2003 dalla Firenze Libri. Nel mese di aprile 2017 Rosetta Savelli insieme all'artista Daniele Miglietta ha vinto il Premio della Critica in occasione della I°Edizione del Concorso online “Poesia a Colori”. Rosetta Savelli ha partecipato con la poesia “Se sei donna ti diranno che ti manca” abbinata all'opera pittorica di Daniele Miglietta “Sleeping on flowers”. Collabora con la rivista di arte contemporanea "Juliet art magazine" con sede a Muggia (Trieste) e diretta da Roberto Vidali. Collaborazione nata nell'anno 2014 e tutt'ora in atto.