madonna del fuoco ambulanti

Mercoledì 13 dicembre a Forlì torna, dalle ore 7,30 alle 20,00, la tradizionale Fiera di Santa Lucia. A Forlì nel giorno di Santa Lucia si fa festa con il torrone. Fin dalla prima mattinata, nei pressi della chiesa dedicata alla Santa, in corso della Repubblica e in piazza Saffi si riempiono di bancarelle che fanno mostra di croccanti, torroni, dolcetti, golosità varie e giocattoli. La tradizione vuole che in questo giorno si osservi la festa delle belle ragazze: è a loro, infatti, che viene regalato il torrone. Consuetudine profana che si abbina a quello religioso legato al culto di Santa Lucia con la benedizione degli occhi nell’omonima chiesa di corso della Repubblica. Nel giorno di questa festa, devozione popolare e archetipi del mondo rurale confluiscono in un medesimo oggetto di culto connesso al tema della luce, a cui rimanda il nome stesso della Santa.

In occasione della Fiera di Santa Lucia, che si svolgerà a Forlì come da tradizione nella giornata del 13 dicembre, – si legge in una nota del Comune – saranno attivati provvedimenti di variazione temporanea della circolazione e della sosta, validi dalle ore 6,00 alle ore 21,30. In particolare in corso della Repubblica, fulcro dell’iniziativa, è istituito il divieto di transito e di fermata, con rimozione forzata, di tutti i mezzi compreso velocipedi. Divieto di transito e di fermata, eccetto residenti e mezzi degli operatori della fiera, verrà istituito in via Flavio Biondo mentre nella zona di Piazza Saffi nel lato dalla Camera di Commercio fino a San Mercuriale sarà in vigore il divieto di transito e di fermata con rimozione. In largo De Calboli saranno previsti i posti di parcheggio riservati alle persone disabili e per i taxi. Divieto di transito, eccetto residenti o persone dirette alle attività commerciali che potranno accedere in doppio senso di marcia nelle strade in questione, sarà vigente in via Cairoli (da via Fronticelli a Corso Repubblica), via Oberdan (da via Fronticelli a Corso Repubblica), via Nazario Sauro (da Corso della Repubblica a via Oberdan), via Bruni (da via Dall’Aste a Corso della Repubblica), via Baratti, via Allegretti, via San Pellegrino Laziosi, via Volturno.
Per raggiungere il Palazzo di Giustizia e il parcheggio di piazza XX settembre l’accesso avverrà in via straordinaria da Corso Mazzini, via Fratti, piazza XX settembre e via Lazzaretto (con inversione del senso di marcia). Verrà inoltre istituito il doppio senso di circolazione in via Dall’Aste (nel tratto da via Bruni a via Volturno), in via Fratti (tratto da via dei Filergiti a Largo De Calboli per permettere l’accesso e l’uscita al parcheggio di piazza XX Settembre), in via Cignani (tratto da via Lazzaretto a via A. da Brescia) e in via Allegretti (solo per i residenti).