Forlì Calcio (foto OPS.Rauch)

Forlì-Lentigione: 2-1

Il Forlì torna alla vittoria al Morgagni contro il Lentigione nella 15° giornata di serie D. I Galletti si sono imposti grazie ad una doppietta dell’attaccante Daniele Ferri Marini (che arriva alla quarta rete stagionale), che segna con un eurogol al 20′ del primo tempo e raddoppia ad inizio ripresa al 50′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Lentigione accorcia le distanze a metà ripresa grazie ad in rigore al 66′ procurato da Jurgen Pandiani e trasformato da Alberto Galuppo. La squadra di Zattarin ha provato a pareggiare, ma la squadra reggiana non è riuscita a trovare la via della rete. Con i tre punti incamerati il Forlì sale a quota 22 raggiungendo in classifica lo stesso Lentigione. Cronaca. Buona partenza dei casalingi. Al 5’ Graziani tira in rovesciata ma la difesa avversaria lo anticipa con destrezza. Pochi minuti dopo la conclusione di Boilini va fuori dalla porta di poco. Ancora il Forlì con Falco la cui staffilata viene parata da Spurio. La prima incursione degli ospiti è di Ferrari, ma Semprini non è distratto. Al 17’ Boilini si scaglia contro la rete ma il portiere sventa. Al 20′ bellissimo gol di Ferri Marini che sblocca la gara. I Galletti amministrano il vantaggio mentre gli ospiti impensieriscono i romagnoli al 36’ con Pandiani ma Semprini ci mette i guanti. Al minuto 38’ Graziani è pericoloso in area ma la difesa avversaria devia il colpo. Pericolo in area forlivese al 42’ ma il tentativo di Koliatro viene neutralizzato da Semprini. Al 46′, nel minuto di recupero concesso dall’arbitro Gobbato, Graziani tira ma la palla va fuori di poco dalla porta. Finiscono così i primi 45′. Secondo tempo. Al 50′ raddoppio del Forlì sempre con Ferri Marini. Zattarin al 53′ toglie Koliatro per Anarfi. Un minuto dopo Pandiani batte una punizione maligna con la palla che sfiora la traversa. Al 55′ Ferri Marini vicino alla tripletta ma il portiere Spurio c’è. Al minuto 57 Ferrari è pericoloso in area biancorossa ma la difesa casalinga devia il tiro. Al 62′ esce Roma entra Mammetti, poi Tamagnini per Masini. Al 66′ rigore a favore del Lentigione: tira Galuppo e gonfia la rete. Reazione reggiana che sente odore di pareggio. Al 68′ Mammetti spara ma Semprini gli risponde con decisione. Al 72′ esce l’autore della doppietta Ferri Marini ed entra Marchetti. Falco ci prova ma il risultato non cambia. Stessa sorte per Galeotti. Occasione per impattare per il Lentigione con Ferrari al 34’ ma la sfera esce di poco dalla porta. Girandola di cmbi sul finire: esce Rrapaj entra Gimelli, poi 40’ esce Galeotti per Dall’Ara, infine va fuori Galuppo ed entra Molinaro. L’arbitro concede 5’ di recupero, ma il Forlì tiene botta e porta a casa il risultato pieno.

Forlì (4-3-3): Semprini, Croci, Rrapaj (81’ Gimelli), Marini, Falco, Cavallari, Sabbioni, Galeotti (85’ Dall’Ara), Graziani, Ferri Marini (73’ Marchetti), Boilini. A disp.: Bianchini, Maini, Sedioli, Battistini, Gentili, Romano. All.: Benuzzi.
Lentigione (4-3-1-2): Spurio, Meucci, Koliatko (54’ Anarfi), Roma (62’ Mammetti), Berni, Galuppo (90’ Molinaro), Som, Tamagnini (62’ Masini), Ferrari, Muscas, Pandiani. A disp.: Borges, Ogunleye, Savi, Toma. All.: Zattarin.
Arbitro: Federico Gobbato di Basso Friuli
Note – Reti: 20’ Ferri Marini, 50’ Ferri Marini, 66’ Galuppo (su rigore). Angoli: 6 per il Lentigione; 3 per il Forlì. Ammoniti: Sabbioni, Pandiani, Rrapaj, Masini, Falco, Toma.