MALE/FEMMINE anteprima il 25 novembre 2017 alle ore 16:00 alla Casa della Cultura e della Memoria di Marzabotto
MALE/FEMMINE anteprima il 25 novembre 2017 alle ore 16:00 alla Casa della Cultura e della Memoria di Marzabotto

Parte dalla Casa della Cultura e della Memoria di Marzabotto in provincia di Bologna la denuncia incisiva e determinata, proposta in chiave artistica-teatrale, da parte di MVM ARTS, da Martina Valentini Marinaz, Eloisa Mineccia, Gabriella Monte, che esplorano insieme questo lato oscuro del mondo, tutte ugualmente convinte e motivate, riguardo a questa tematica di fondamentale importanza. L’anteprima nazionale del Recital ‘Male/Femmine‘ che verrà rappresentato con la partecipazione al leggio dell’attrice Martina Valentini Marinaz, accompagnata dalla musicista Gabriella Monte andrà in scena a Marzabotto, in data 25 novembre alle ore 16,00 nella Casa della Cultura e della Memoria di Marzabotto, in via Aldo Moro. La rappresentazione verrà sostenuta con il patrocinio del Comune.

Il 25 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne, proclamata dall’Onu nel 1999. Successivamente lo Spettacolo – Recital verrà riproposto all’Altro Spazio il 28 novembre e di nuovo l’attrice Martina Valentini Marinaz sarà al leggio e leggerà ed interpreterà gli scritti, alternata in questo da Gabriella Monte, pianista e cantante che accompagnerà le letture, aggiungendo con le sue note musicali originali ulteriore pathos alle parole lette ed interpretate. “L’Altro Spazio” è un luogo pensato e costruito a misura delle persone con disabilità, con l’intento di rispettare in pieno le loro esigenze. Per le persone che ne avessero necessità, nel momento dell’ingresso, viene consegnata una mappa tattile del locale, in modo che possano subito orientarsi tra i tavoli ed inoltre una volta accomodati riceveranno menù scritti in Braille.

Il piano terra è disponibile per le persone con diverse e altre abilità, mentre al primo piano l’Associazione Farm promuove arte, cultura e sperimentazione. Inoltre all’Altro Spazio si tengono anche vari Corsi su diverse discipline, con la medesima finalità di creare un luogo di aggregazione e socializzazione su diversi livelli comunicativi. E’ esattamente all’interno di questo altro luogo che il 28 novembre 2017 andrà in scena la prima del Recital ‘Male/Femmine’ per contribuire a sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne. Il Recital comprende testi tratti da pellicole, spettacoli e interviste e sarà rappresentato in una versione di anteprima e quindi abbreviato rispetto allo Spettacolo del tutto inedito che andrà in scena nel mese di marzo 2018.

Lo spettacolo sulla violenza sulle donne, nella sua formula completa ed inedita, andrà in scena nel 2018 ed avrà testi originali scritti e curati da Eloisa Mineccia che curerà anche la regia. Inoltre potrà vantare della partecipazione e della performance dell’attrice Monia Fucci, che interpreterà gli scritti, al fine di proseguire nella denuncia dolorosa riguardo al tema della violenza sulle donne. In entrambe le rappresentazioni, sia nella versione Recital di anteprima del 25 novembre a Marzabotto e riproposta successivamente il 28 novembre all’Altro Spazio di Bologna e sia nella versione di Spettacolo completa ed inedita del marzo 2018, verranno presentate Storie di donne di ieri e di oggi, narrate con parole e musica capaci di trasportare lo spettatore all’interno di mondi interiori offesi, violati e spesso anche celati. Le foto artistiche del progetto sono state realizzate da Luca Donati – Art&Photography.

INFO – Casa della Cultura e della Memoria – 25 novembre via Aldo Moro 2 – Marzabotto (BO) – l’Altro Spazio, via Nazario Sauro 24F – 28 novembre Bologna – Cell: 347 327 6768.

Rosetta Savelli

CONDIVIDI
Articolo precedenteFesta della castagna alla Cava e la mostra "Forlì e la strada del mare" a Pievequinta
Articolo successivoLa mostra di Angelo Ranzi
Rosetta Savelli coltiva da sempre l'amore per la musica, la letteratura e l'arte. Ha pubblicato 4 libri: un racconto, una raccolta di poesie e due romanzi. Ha partecipato a numerosi concorsi letterari ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni. Il suo romanzo "La Primavera di Giulia" è stato pubblicato dal Ponte Vecchio in Cesena nel 2006. Il racconto "Iris e Dintorni" e la raccolta di poesie "Le Magie che mi soffiano lontano" sono stati pubblicati nel 2002 dalla Firenze Libri e sono stati presentati alla 55° Fiera del Libro di Francoforte nel 2003. Nel 2009 ha partecipato al Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace, dedicato a Tiziano Terzani ed è stata inserita nel volume antologico "Racconti per la Pace" con il racconto "Il Mondo nella piazza davanti a casa mia". Nel 2014 ha partecipato al Concorso Big Jump con il suo ultimo romanzo pubblicato in Amazon “Celeste (Da qui a Hollywood la strada è breve)” risultando 15° fra 220 concorrenti. Nel mese di ottobre 2015 Rosetta Savelli ha vinto il III° Premio alla V° Edizione del Premio Kafka Italia 2015 in Gorizia, presso Kulturni C Lojze Bratuž, con il Racconto “Iris e Dintorni” edito nel 2003 dalla Firenze Libri. Nel mese di aprile 2017 Rosetta Savelli insieme all'artista Daniele Miglietta ha vinto il Premio della Critica in occasione della I°Edizione del Concorso online “Poesia a Colori”. Rosetta Savelli ha partecipato con la poesia “Se sei donna ti diranno che ti manca” abbinata all'opera pittorica di Daniele Miglietta “Sleeping on flowers”. Collabora con la rivista di arte contemporanea "Juliet art magazine" con sede a Muggia (Trieste) e diretta da Roberto Vidali. Collaborazione nata nell'anno 2014 e tutt'ora in atto.