polizia-stradale-camion

Questa mattina una pattuglia della Polizia Stradale di Forlì della Sottosezione autostradale A14 ha denunciato un conducente greco, V.A. classe 1969 a bordo di un autoarticolato con targa cipriota, per aver manomesso il cronotachigrafo occultando i tempi di guida e di riposo degli autisti professionali e per aver tentato di offrire denaro per evitare le sanzioni del codice della strada. Il 48enne è stato condotto al reparto della Polizia Stradale e denunciato per corruzione a pubblico ufficiale. L’autista era diretto in Francia e quando è stato fermato dagli agenti ha tirato fuori dal portafoglio alcune banconote da 50 euro chiedendo espressamente che non fosse verbalizzata la violazione prevista gettando tra l’altro i soldi sulle gambe di un agente che in quel momento era seduto in auto per le verifiche alla centrale. Oltre alla denuncia per corruzione l’autista greco è stato sanzionato con un verbale di 500 euro e gli sono stati tolti 10 punti dalla patente.