pronto-soccorso

Sono caduta sulle forbici e mi sono ferita“. La spiegazione della 30enne rumena ovviamente non ha convinto i medici del Pronto Soccorso di Forlì e così sono partiti ulteriori accertamenti dei Carabinieri di Forlì allertati sul caso. Anche perchè la donna ha subito una perforazione ad un polmone. Stando alla versione dei fatti della donna, ieri sarebbe caduta dalla scala mentre raccoglieva dei frutti nella campagna tra Forlimpopoli e Forlì e avendo perso l’equilibrio sarebbe finita per terra proprio su un paio di forbici che le hanno penetrato la schiena perforandole un polmone. La donna, che non è in pericolo di vita a cui sono stati dati 30 giorni di prognosi, ha successivamente fornito una seconda versione (nella prima è stata abbastanza reticente nella spiegazione) in cui ha spiegato di un litigio e della presenza di altri parenti. Nelle ore successive la 30enne è stata riascoltata dagli inquirenti diretti dal sostituto procuratore Filippo Santangelo che stanno indagando su un probabilissimo caso di violenza domestica ed è risultato che il marito è l’autore dell’aggressione. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri e si attende la convalida per il reato di lesioni personali gravi.