In Piazzetta Corbizzi 9/30 entra nel vivo la fase sperimentale di Ri-Fabbricando: innovazione nella governance dello spazio pubblico a Forlì: dopo una prima fase di avvio del processo di partecipazione, una fase di formazione ed una di  co-progettazione  il progetto “Ri-Fabbricando” promosso dall’Amministrazione Comunale, Assessorato alla Cultura ed alle Politiche Giovanili giunge alla fase di sperimentazione grazie anche alla  consulenza dell’Associazione forlivese Spazi Indecisi e il coworking bolognese Kilowatt. Uno dei primi risultati di questo lungo percorso partecipato è l’evento “Dentro Tutti per cambio gestione” (in cui è possibile prendere visione dell’intero programma della “due-giorni”; N.d.R)  che è proprio frutto della co-progettazione tra l’Ente Pubblico, rappresentato dall’Unità Politiche Giovanili del Comune di Forlì e i giovani, in forma singola e associata, della città. Il 24 e 25 novembre, con l’evento “Dentro Tutti. Per cambio gestione”, la Fabbrica delle Candele promuove l’avvio del  percorso sperimentale di co-gestione che coinvolge i giovani della città. Due giorni di musica, esibizioni teatrali, video, laboratori, mostre animeranno gli spazi della Fabbrica delle Candele e mostreranno il potenziale da sviluppare per questo luogo nel prossimo futuro: uno luogo di aggregazione in cui la creatività diventa l’elemento di connessione per i giovani della città. Ad organizzare l’evento è il giovane team di Ri-Fabbricando composto da Chiara, Claudia, Sofia, Tobia, Lorenzo e Cristina che, dopo aver partecipato ad un processo di partecipazione, una fase di formazione ed una di co-progettazione che ha consentito di visitare casi esemplari di processi di condivisione pubblico/privato, affronta finalmente la fase di sperimentazione. “Dentro Tutti. Per cambio gestione” è il primo risultato di questa sperimentazione frutto della co-progettazione tra l’Ente Pubblico, rappresentato dall’Unità Politiche Giovanili del Comune di Forlì affiancato dai partner progettuali Techne, Casa del Cuculo e Sovraesposti e i giovani della città. Numerose realtà giovanili che parteciperanno all’evento: Riciclato Circo Musicale, Childwood, Theatro Cesena, Leonardo Gatta, Fiab Forlì, CAG “Officina52”, Cosascuola Music Academy, MarakatimbA, IHO, Chiara Magrone, Semi-Interrati, Nicolò Maltoni, Filippo Maria Borzani e Silvio Monti Ercolani, Radio Jump, Vertov ProjectSunset Comunicazione e Associazione Sovraesposti. Fra gli eventi da segnalare i laboratori di scrittura creativa, di disegno,  numerosi concerti e esibizioni live, la pedalata che sabato mattina dal Campus Universitario toccherà i principali luoghi di interesse per i giovani della città e la parata che venerdì da piazza Saffi giungerà alla Fabbrica delle Candele. “Dentro Tutti. Per cambio gestione”, nasce nell’ambito del progetto “RI-Fabbricando: un percorso partecipato per ripensare lo spazio pubblico a Forlì” co-finanziato a livello nazionale dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e da Anci e a livello locale dall’Assessorato alle Politiche Giovanili insieme a Techne soc.cons a r.l., alla  cooperativa Casa del Cuculo e all’Associazione Sovraesposti. Per restare aggiornati sul progetto Ri-Fabbricando potete cliccare sulla pagina Facebook facebook.com/rifabbricando, sul profilo Instagram instagram.com/rifabbricando o contattare via mail rifabbricandoforli@gmail.com o via telefonica ai numeri 338/7730454 (Lorenzo) o 327/1528096 (Chiara) il gruppo dei giovani organizzatori. È possibile altresì contattare l’Unità Politiche Giovanili ai numeri telefonici 0543/712831 – 712833 o inviare una mail all’indirizzo infoupg@comune.forli.fc.it. L’ingresso è gratuito per tutta la durata dell’evento.

Cristian D’Aiello