cavalcata dei colli bertinoresi foto di Giorgio Pruni

Una bella manifestazione in una splendida giornata per una manifestazione impegnativa come percorso ma bellissima dal punto di vista paesaggistico” è il commento degli organizzatori della 44° Cavalcata dei Colli Bertinoresi che si è svolta domenica mattina. “E non capita spesso – continuano i responsabili della Polisportiva Azzurra di Forlimpopoli – visto il periodo in cui si svolge. La parentesi dopo le piogge che avevano anticipato la manifestazione ci hanno dato una bella mano“. Anche quest’anno è stata notevole la partecipazione alla tradizionale manifestazione podistica non competitiva che ha visto quasi 1500 iscritti (1490 per l’esattezza). Trenta le società e i gruppi partecipanti, ma anche quest’anno considerevole è stato il numero di gruppi non organizzati di semplici camminatori. “Anche perchè la moda di aderire alle camminate sta continuando da un po’ di anni – continuano – tanto è vero che tantissime sono le donne a partecipare soprattutto come camminatrici”. La classifica ha visto al primo posto, come sempre del resto, l’Avis Forlì (112 partecipanti) alla quale è andata l’ambita ‘Porchetta’. “Siamo l’unica società – spiegano orgogliosamente quelli della Polisportiva Azzurra di Forlimpopoli – che mette in palio una porchetta per la società con più partecipanti”. Sul secondo gradino del podio è salito il G.S. Lamone (96), al terzo l’Endas Cesena (81) poi Stella Rossa (57), Podistica San Pancrazio (56), Cava (52), Podistica San Vittore (48), G.P. Cervese (46), Dinamo Faenza (44) e al decimo posto Cotignola (43). Grande soddisfazione per il risultato del 25° Gran Premio Promesse di Romagna 2017 che ha visto la partecipazione di quasi 200 ragazzi. Complessivamente sono state premiate, con premi in natura, 30 società o gruppi. A tutti i partecipanti invece è andato un salamino.