Una delegazione dell’associazione “Un mare di lana” di Cesenatico si è recata in Irst per realizzare un’installazione di Urban Knitting all’ingresso dell’Istituto al fine di promuovere la campagna di prevenzione dei tumori femminili. Anche l’Istituto Tumori della Romagna (Irst) Irccs si tinge di rosa nel mese di ottobre per sensibilizzare e promuovere la prevenzione dei tumori femminili. Grazie all’iniziativa dell’associazione “Un mare di lana” di Cesenatico, infatti, l’Istituto ha deciso di ospitare una splendida installazione di Urban Knitting composta da pannelli con fiori di lana rosa per affiancarsi alla campagna del mese rosa promossa da Lilt per trasmettere a tutte le donne l’importanza di aderire ai programmi di screening. L’associazione “Un mare di lana”, nata nel settembre 2013 da un gruppo di donne con la passione comune per il lavoro a maglia, ha come finalità la realizzazione di installazioni artistiche di Urban Knitting ma anche la promozione e valorizzazione delle arti e delle abilità manuali al fine di sviluppare la creatività e lo scambio intergenerazionale.