jackson basket forli

De’ Longhi Treviso – Unieuro Forlì: 74-68

De’ Longhi Treviso: Brown 24 (12/21), Bruttini 14 (5/6), Sabatini 11 (1/3, 1/2), Musso 10 (3/5, 1/7), Negri 10 (2/4, 1/1), Imbro’ 4 (2/4, 0/2), De Zardo 1, Nikolic (0/1 da tre), Bonesso, Artuso, Poser, Barbante. All. Pillastrini.
Tiri liberi: 15/26 – Rimbalzi: 39 (9+30) – Assist: 18 (Negri 7). Tiri da due: 25/43 (58%). Tiri da tre: 3/13 (23%).
Unieuro Forlì: Jackson 17 (1/6, 4/11), Castelli 15 (3/9, 1/3), Fallucca 12 (0/2, 4/7), Naimy 10 (2/7, 2/7), Severini 4 (0/2, 1/3), Diliegro 4 (2/3), Bonacini 2 (1/6), De Laurentiis 2 (1/2), Thiam 2 (1/3), Gallera, Campori. All. Valli.
Tiri liberi: 10/15 – Rimbalzi: 33 (14+19) – Assist: 13 (Naimy 6). Tiri da due: 11/40 (28%). Tiri da tre: 12/31 (39%).
Parziali: 19-16, 18-18, 20-20, 17-14.

Troppa Treviso per l’Unieuro Forlì, che cede ai padroni di casa al termine di un match combattuto e deciso nell’ultimo quarto. Oltre al risultato negativo (inguardabile la percentuale nel tiro da due: 11/40) la brutta notizia è l’infortunio di Dane DiLiegro, uscito dal campo in lacrime durante il secondo quarto per un infortunio al tendine d’Achille destro. Il centro italoamericano sarà sottoposto ad accertamenti nella giornata di domani.
La partita. Nel primo quarto Forlì ha le polveri bagnate e Treviso chiude avanti il primo quarto avanti di 3. L’impressione è che basti aggiustare la mira anche se l’americano John Brown III domina il parquet (chiuderà con 24 punti e 8 rimbalzi). Nel secondo quarto Treviso arriva a +10 (26-16), strappo ricucito da Forlì con un parziale di 5-0 firmato Naimy. Parziale che diventa 4-13, grazie anche al 3/4 di Fallucca da 3, per il 30-29 con il canestro di DiLiegro, ultimo squillo prima dell’infortunio.

La partita resta in equilibrio: nell’ultimo quarto Forlì avrebbe anche in due occasioni la palla del sorpasso ma sempre Jackson prima perde palla e poi sbaglia il libero di un potenziale gioco da tre punti. Nel finale Treviso allunga difendendo benissimo con cambi di marcature che impediscono ai tiratori di Forlì di tornare in partita. Nel complesso Forlì ha faticato a giocare di squadra ed ha affrettato le conclusioni, senza far circolare la palla contro una difesa fisica come quella di Treviso.
Appuntamento a domenica prossima: all’Unieuro Arena arriveranno gli Sharks di Roseto.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO