Polizia-notte

Ieri notte la Polizia Stradale di Forlì-Cesena ha riproposto sulle strade provinciali il pattugliamento del territorio diretto a prevenire le “Stragi del sabato sera” composto da quattro equipaggi della Sezione, del distaccamento di Rocca San Casciano e di Cesena, con presidio di via Cervese, a Cesena, nei pressi dello svincolo A14. Il servizio, con due posti di controllo, ha consentito di controllare una sessantina di veicoli e altrettanti conducenti e si è avvalso della collaborazione dell’ufficio sanitario della Questura di Forlì, in attuazione del protocollo ministeriale per l’accertamento dell’assunzione di sostanze psicotrope da parte dei conducenti. Di questi, 5 sono stati trovati positivi all’alcoltest con l’etilometro, mentre 3 conducenti (due donne e un uomo) sono stati trovati positivi ai test antidroga, anche se l’accertamento necessita delle conferme da parte dei laboratori deputati alle controanalisi. Sette complessivamente le patenti ritirate per la successiva sospensione da parte della Prefettura. Significativi anche i risultati conseguiti sul piano della repressione delle condotte di guida imprudenti: otto persone sono state multate per diverse violazioni al codice della strada. Un centinaio i punti patente decurtati complessivamente. Sarà presto nuovamente riproposto in altra zona della provincia il dispositivo di controllo per la prevenzione, la cui programmazione è prevista fino a fine anno.