volley sammartinese

La prima settimana di ottobre è sempre caratteristica per il PalaMarabini, sede della Volley Sammartinese, che da anni organizza due memorial dedicati alla pallavolo femminile. Il Memorial Falcomer alla sua terza edizione, riguardante le under 13 (nella foto a sinistra), e il Memorial Paolini, alla sua ventisettesima edizione, riguardante under 14,16 e categoria C e B2. Durante queste giornate si è vista una pallavolo di livello, da parte di tutte le squadre invitate a gareggiare; professionalità e sportività, sono state le due caratteristiche che hanno accompagnato tutti i match. Due doti non sempre scontate.
Il trofeo Falcomer, under 13, se lo aggiudica Ozzano (Bo), vincendo contro la Teodora Ravenna. Il Paolini under 14 se lo accaparra Ravenna, mentre l’under 16 è per la Libertas Volley Forlì, che conduce al tie break Ravenna per poi guadagnarsi la vittoria. Per la Volley Sammartinese viene riservato un quarto posto, su sei, al Falcomer e due terzi posti al Paolini sia per under 14 che per under 16. Traguardo non da poco e soprattutto migliore rispetto all’anno precedente.
Per la serie C della Volley Sammartinese (Flamigni Panettone-Kelematica nella foto a destra) c’è invece un ultimo e quarto posto nel quadrangolare del Paolini, che però non intacca il morale essendosi confrontate con squadre di una categoria superiore, e avendo venduto cara la pelle, giocando una pallavolo importante. Orgogliosi inoltre di aver dato spazio anche alle giovani dell’under 18. La vittoria del Memorial Paolini, categoria C-B2 se la aggiudica la Libertas Volley Forlì che schiaccia 3-0, in finale, la Caf Acli Stella Rimini.
A premiare le squadre: Isabella Paolini, Luca Falcomer ed il presidente della federazione Forlì-Cesena-Rimini, Franco Manuzzi.
Tutto si è concluso ieri attraverso un conviviale momento, attorno ad un buffet offerto dalla Volley Sammartinese, con ringraziamenti, foto, premiazioni ed un invito alle prossime edizioni dei due memorial.