Lucia Magnani

Si è appena concluso Educational Tour 2017 al Grand Hotel & Spa Terme di Castrocaro promosso e ideato da Lucia Magnani amministratore delegato di Longlife Formula Srl, al fine di fare conoscere un’autentica eccellenza che vive e respira nel nostro territorio. L’evento ha coinvolto una decina di giornalisti accreditati a livello nazionale ai quali Lucia Magnani e tutto il suo staff e team hanno mostrato e fatto scoprire un nuovo mondo all’interno del panorama termale. In un tempo nel quale il termalismo ha modificato pelle, mente ed identità, perché cambiano i tempi e le politiche, Lucia Magnani ha scelto di investire le proprie energie e competenze in una nuova formula e struttura di termalismo che consiste nel mettere in atto un concetto di benessere, di salute e di bellezza che fonda le sue solide basi sulla prevenzione. La prevenzione è inscindibile dalla conoscenza ed ecco perché la Signora Magnani ha aperto le porte ai giornalisti, ai media e ai comunicatori.

Dietro a quelle porte si può scoprire un mondo intero, un nuovo mondo appunto e che infatti volge lo sguardo anche alle Terre di Oltre Oceano, ma di questo ne accenneremo in seguito. Io conosco la struttura fin da quando ero bambina ed allora era tutto molto semplice: c’era il Grand Hotel, imponente struttura Decò e accanto c’erano le Terme Spa. Oggi è tutto cambiato e rinnovato, pur mantenendo un forte legame con le proprie origini e tradizioni, ma al contempo volgendo lo sguardo e le intenzioni al futuro. Lucia Magnani sintetizza così: “Molti credono che io diriga solo il Grand Hotel, escludendo in questa convinzione i vertici ed il Team dirigenziale del signor Sansavini che hanno ben chiaro i ruoli e le differenziazioni“.
Il Grand Hotel, la SpaTerme e Longlife sono come tre gemelli eterozigoti, vale a dire che hanno gli stessi genitori ma fra loro i tre gemelli sono diversi per carattere e fisicità. Fra i tre gemelli, tutti e tre molto belli e dotati, Longlife rappresenta l’eccellenza unica sul territorio nazionale. E allora iniziamo insieme un percorso illustrativo che parte proprio dal Grand Hotel. Questo imponente Hotel edificato negli anni ruggenti si rivela essere una struttura ricettiva assolutamente unica nel suo genere e come ha dichiarato Lucia Magnani, nel momento della ristrutturazione, si è scelto di non modificare nulla dello stile e degli arredi originali ed il risultato è sorprendentemente seducente.

Le atmosfere richiamano un poco quelle del “Grande Gatsby” anche se qui siamo nel suolo italiano e circa un decennio dopo lo sfarzo narrato dallo scrittore statunitense Francis Scott Fitzgerald. Inoltre l’Hotel si affaccia sul Parco delle Terme, un grande polmone verde, ricco di piante secolari e rare che conservano intatta tutta la loro forza e bellezza. La struttura risulta imponente ed importante. All’interno il personale è accogliente ed entrare in questo splendido luogo, anche solo per un aperitivo o un cocktail, può essere molto più semplice e piacevole di quello che si possa immaginare. L’edifico all’esterno assume la forma di una nave, mentre all’interno ogni minimo particolare fa un continuo riferimento alle acque, alle acque termali che da secoli sono la vera ricchezza e caratteristica del luogo. Ampie stanze e saloni sono curati con molta precisione ed un attenzione e tutti gli arredi sono quelli originali dell’epoca ed è proprio questa scelta adottata dalla Direzione che contribuisce a rendere ancora più unica e magica questa affascinante location.

Il Grand Hotel & Spa si rende idoneo e disponibile anche per meeting di lavoro, congressi e convention aziendali. Proseguendo nel percorso illustrativo giungiamo alla Spa Terme che sono costituite dalle Terme classiche aggiornate e rese attuali dal nuovo percorso “Magiche Acque”. Questo percorso risulta idoneo per ginnastiche acquatiche e percorsi in favore di disfunzioni e di agevolazioni di tipo vascolare. Anche qui si coglie lo spirito della rinnovata gestione, dove il concetto di Terme viene abbinato ed associato al concetto di benessere e di bellezza sintetizzate nel concetto di prevenzione, all’interno di un clima da fitness piuttosto che da clinica sanitaria. Le offerte sono di tipo ampio e personalizzato e prendersi cura del proprio corpo e della propria mente qui diventa un vero piacere, ben lontano dal concetto e dal patimento del sacrificio. Le Teme di Castrocaro sono classificate dal Ministero della Salute di 1° Categoria Super, accreditate e convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale: Inail, Inps e numerosi Fondi e Assicurazioni Sanitarie integrative.

Il Termalismo locale si fonda sulle acque salsobromoiodiche e solfuree che sono acque fossili e sono idonee per i trattamenti della pelle, dell’apparato respiratorio, delle alterazioni gengivali quali le piorree e le irrigazioni ginecologiche per agevolare la fertilità femminile e le irrigazioni gastroenterologiche. Il Termalismo locale gode anche dei vantaggi generati dalle argille che sono naturali nelle riserve minerarie e che dopo un periodo di lavorazione sono pronte per aiutare a prevenire e a curare tutte le alterazioni di tipo osseo muscolari all’interno della Spa Terme e della Clinica del Ben Essere. Inoltre fra i progetti futuri della Spa Terme c’è anche quello di creare un Museo capace di narrare tutte le evoluzioni che questa importante struttura ha vissuto, attraverso i decenni, fin dalle sue origini. Infine proseguendo nel percorso illustrativo si giunge alla Longlife Clinic e qui si scopre un’autentica eccellenza, unica nel suo genere sul territorio nazionale. Longlife Formula Srl è nata dalla volontà, dalla competenza e dalla lungimiranza di Lucia Magnani ed è la sua creatura più preziosa, fondata rigorosamente su metodi scientifici.

Lucia Magnani vanta un background manageriale di assoluto rispetto nell’ambito della ricerca biomedica sull’invecchiamento precoce e lo stress ossidativo. Il dottor Ciro Passi è stato il suo mentore anche se tutte le sue conoscenze si sono formate e avvalse delle collaborazione di validi e competenti professionisti del settore sanitario. Attualmente Lucia Magnani è amministratore delegato di due aziende della Holding sanitaria Gvm, Care & Research, Primus Medical Center con sede a Forlì e Long Life Formula, srl che è la Società che gestisce Le Terme, il Grand Hotel & Spa e Long Life Clinic. In conclusione Long Life Formula srl è la madre genitrice dei tre gemelli eterozigoti, concretizzata nella figura fisica, professionale ed emotiva di Lucia Magnani che considera la passione come benzina e forza motrice per mettere in moto e fare progredire la propria attività. Dunque la prevenzione e anche la cura finalizzata al benessere psicofisico e alla bellezza, costruite rigorosamente su criteri e metodi scientifici e sanitari coadiuvati dalle competenze di una equipe medica altamente specializzata e qualificata sono le caratteristiche basilari di Longlife Clinic.

Ogni singolo ospite viene accolto e visionato fin nei minimi particolari, viene seguito, custodito e anche istruito sulle proprie condizioni fisiche ed emotive e dopo un soggiorno che può variare da una settimana ai dieci giorni, viene rilasciato ed in seguito, una volta rientrato nel proprio domicilio, viene ugualmente seguito e monitorato, grazie anche all’ausilio delle nuove tecnologie e a tutte le soluzione che queste possono offrire. Durante il soggiorno presso Long Life Clinic l’ospite viene educato su tutti gli aspetti da adottare al fine di migliore il proprio stato di benessere, gli viene insegnato il valore del cibo e anche la specificità del cibo stesso, inoltre gli viene insegnata la corretta postura e tutto quanto possa contribuire a migliorare il proprio essere. Nella Clinica del Ben Essere l’ospite, attraverso una formula rigorosamente scientifica e costantemente monitorata dal personale specializzato, diviene conscio e responsabile del proprio equilibrio e stato fisico, mentale. Prende coscienza del valore di una buona vita, da vivere bene. Ci si ricollega in qualche modo al concetto classico di Terme nell’antica Roma.

Infatti le prime terme nacquero in luoghi dove era possibile sfruttare le sorgenti naturali di acque calde o dotate di specifiche doti curative. Successivamente, soprattutto in età imperiale, si diffusero anche dentro le città, grazie allo sviluppo di tecniche di riscaldamento delle acque, sempre più evolute. Le Terme romane erano veri e propri monumenti o addirittura piccole città all’interno della città stessa. Ma anche in riferimento alla dieta, armonicamente consigliata e insegnata presso Long Life Clinic, ci si ricollegava al concetto classico di dieta utilizzato dai Romani, in quanto la dieta si fondava su un concetto di utilizzo equilibrato degli alimenti piuttosto che sul sacrificio della eliminazione di certi alimenti. La privazione di certi alimenti spinge verso la trasgressione, come saggiamente sostiene Lucia Magnani, vale a dire poco di tutto, senza togliere nulla, ma solo limitando costantemente un poco di tutto. Dunque nella Clinica del Ben Essere ci si erudisce, ci si abbellisce e ci si rilassa per imparare a vivere meglio e più a lungo. Il metodo Longlife Formula attualmente è in grado di offrire 7 profili, a seconda delle diverse esigenze individuali:

– Clean, per la disintossicazione e a favore di una migliore regolamentazione del proprio stile di vita.

– Weight Loss, per perdere peso.

– Evergreen, per raggiungere e soprattutto per mantenere un aspetto più giovanile.

– Relax, per raggiungere uno stato di benessere psicofisico.

– Energy, per riappropriarsi della propria forma e ritmi vitali.

– Sport, per avvicinarsi e dedicarsi alla migliore attività sportiva, seguendo criteri personalizzati.

– Re Start, per la riprogrammazione del proprio stile di vita a seguito di un intervento chirurgico.

La popolazione interessata a raggiungere e a migliorare il proprio stato di vita è in aumento ed è sempre maggiore il numero degli Italiani disposti ad investire nella prevenzione ed è proprio a questi che Long Life Formula Srl si rivolge, proponendo situazioni e soluzioni personalizzate ed assolutamente efficaci. Una ricerca effettuata dalla Università Politecnica delle Marche ha stabilito che circa l’82% della popolazione italiana pone attenzione alla prevenzione e alla propria qualità di vita ed il 36% di questi è disposto ad investire circa euro 3000 all’anno per migliorare il proprio benessere. Inoltre dagli studi effettuati si è potuto rilevare che fra le cause dei decessi figurano ai primi posti le malattie ischemiche del cuore, le malattie cardiovascolari e le altre malattie del cuore. Fra i fattori che mettono a rischio la propria salute, figurano: il fumo, la sbagliata alimentazione, il sovrappeso e la mancanza di attività fisica. Longlife Clinic insegna e corregge tutte le inesattezze che la popolazione mette in atto e come una madre amorevole accoglie il singolo ospite per coccolarlo e rieducarlo al benessere, all’equilibrio e alla bellezza.

All’interno della Clinica del Ben Essere è disponibile anche una vasta gamma di prodotti qualificati per il raggiungimento di una stato sano di benessere, fra questi ad allietare la gioia del cibo, spicca il vino rosso denominato Magnani che nasce dalle uve Montepulciano, particolarmente ricche di antiossidanti e a questo segue anche l’olio denominato Magnani, similmente ricco di antiossidanti. Sono anche molti altri i prodotti per la salute e la bellezza targati Longlife. Fra tutti questi prodotti di grande pregio e qualità alcuni sono in grado di volare in alto e di viaggiare lontano, come la linea di prodotti Lucia Magnani Skin Care e come all’inizio ho anticipato. Lucia Magnani Skin Care ha visto il suo lancio esclusivo mondiale a Londra, in occasione della sfilata di moda Harvey Nichols, svoltasi a Knightsbridge il lunedì 20 marzo 2017. L’evento è stato presenziato da giornalisti, blogger e ospiti Vip che si sono riuniti e che hanno intervistato Lucia Magnani. Inoltre hanno potuto provare alcuni suoi prodotti all’interno del lusso esclusivo proposto da Harvey Nichols Beauty Lounge. Lucia ha acquisito un’ampia esperienza in primo luogo come analista biochimico, poi come dirigente senior che lavora a Gvm Care & Research, una delle più grandi aziende sanitarie europee. Lavorare con alcuni dei più rinomati ricercatori da oltre 20 anni ha permesso a Lucia di diventare una esperta nella scienza del benessere e della cura della pelle. Lucia Magnani ha impiegato e impegnato molto tempo per riunire le sue competenze derivate dalla ricerca scientifica in un unico gruppo di minerali presenti nelle antiche acque millenarie che si trovano nel sottosuolo di Castrocaro Terme e che costituiscono uno dei migliori centri Spa italiani. Questi minerali insieme agli antiossidanti hanno dato vita e respiro a Lucia Magnani Skin Care. La sua linea di prodotti si è avvalsa della collaborazione per il design di Marc Rosen che è un nome di spicco per quanto riguarda la bellezza e lo stile e la moda nel mondo. Marc Rosen ha suggerito a Lucia Magnani una linea che raccontasse la provenienza e la storia della Terra che ha dato origine ai prodotti da lei proposti.

La Lucia Magnani Skin Care combina scienza e natura con quattro ingredienti antiossidanti: l’ubiquinone (CoQ10), la vitamina E, la vitamina C e l’acido lipoico alfa, in combinazione con tre elementi di terra: Crocodile roccia (quarzo) e Actipite di Chardonnay GL (Estratto di Piselli di Vitis Vinifera). Il concetto olistico di “Ben Essere” o il benessere di Lucia Magnani è vivo negli ingredienti specifici scelti per ciascuno dei suoi esclusivi prodotti per la cura della pelle ad alte prestazioni. Il nuovo regime comprende Daily Firming Hydrator, tonificante tonificante rinfrescante, crema per il viso rigenerante, crema notturna rigenerante e serum rigenerante. Inoltre una Mask Radiance Retexturing è stata introdotta di recente. Lucia Magnani ha voluto presentare la sua collezione personale di cura della pelle in un packaging glamour, chic e originale. Ha chiesto al progettista pluripremiato Marc Rosen di creare la bella grafica delle confezioni in barattoli e bottiglie. “Volevo unire le forme ovali contemporanee e femminili ergonomiche da toccare con i berretti di tartarughe scelti da Marc come espressione di lunga vita e stile italiano”, dice Lucia Magnani. Lucia Magnani Skin Care è ora disponibile esclusivamente da Harvey Nichols, accanto a nomi e firme esclusive quali Fendi Uomo, Celine Dion, Christina Aguilera, Guess ed altri ancora. Nella prossima primavera 2018 i prestigiosi ed esclusivi prodotti creati da Lucia Magnani verranno presentati a New York, a Hong Kong e a Londra, portando così in giro per il mondo il nome di Castrocaro come sinonimo di bellezza, di longevità e passione amorevole per il proprio territorio italiano, così ricco di acque prestigiose e fertili.

Rosetta Savelli

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa XIII Sagra del Vitellone allo Spiedo
Articolo successivoL’Opera… al Cinema Astoria
La scrittrice Rosetta Savelli coltiva da sempre l'amore per la musica, la letteratura e l'arte in tutte le sue espressioni. Ha pubblicato quattro libri: un racconto, una raccolta di poesie e due romanzi. Ha partecipato a numerosi Concorsi Letterari, sia nazionali che internazionali ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni. Ha pubblicato racconti su riviste specializzate di arte e letteratura. Il suo romanzo "La Primavera di Giulia" è stato pubblicato dal Ponte Vecchio in Cesena nel 2006. Il racconto "Iris e Dintorni" e la raccolta di poesie "Le Magie che mi soffiano lontano" sono stati pubblicati nel 2002 dalla Firenze Libri e sono stati presentati alla 55° Fiera del Libro di Francoforte nel 2003, inseriti nel volume antologico "White Land L'Autore". Nel 2009 ha partecipato al Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace, dedicato a Tiziano Terzani ed è stata inserita nel volume antologico "Racconti per la Pace" con il racconto "Il Mondo nella piazza davanti a casa mia". Con il racconto "Rendere e non finire" ha partecipato al Premio Giornalistico Nazionale "Natale UCSI 2006". Nel 2012 ha partecipato ed è stata premiata al xx° Concorso Letterario Internazionale A.L.I.A.S.- Associazione Letteraria Scrittori Italo Australiani, ottenendo il 2° posto con la poesia "La Torre Campanara ed il Castello" e la menzione di merito per la sezione narrativa con il racconto "La Corda di Carbonio". E' stata fra i tre vincitori all'evento Turboblogging per Aster- Rete di Alta Tecnologia dell'Emilia Romagna presso il CNR in Bologna nel giugno 2013. Nel 2014 ha partecipato al Concorso Big Jump con il suo ultimo romanzo pubblicato in Amazon “Celeste (Da qui a Hollywood la strada è breve)” risultando 15° fra 220 concorrenti. Nella 2° edizione dell'evento Turboblogging promosso da Aster- CNR Bologna, nel 2014, si è classificata nuovamente tra i vincitori, ottenendo come premio di fare parte per una settimana della Redazione di Radio Città del Capo a Bologna, nel mese di aprile 2015. Nel mese di ottobre 2015 Rosetta Savelli ha vinto il III° Premio alla V° Edizione del Premio Kafka Italia 2015 in Gorizia, presso Kulturni C Lojze Bratuž, con il Racconto “Iris e Dintorni” edito nel 2003 dalla Firenze Libri. Nel mese di aprile 2017 Rosetta Savelli insieme all'artista Daniele Miglietta ha vinto il Premio della Critica in occasione della I°Edizione del Concorso online “Poesia a Colori”. Rosetta Savelli ha partecipato con la poesia “Se sei donna ti diranno che ti manca” abbinata all'opera pittorica di Daniele Miglietta “Sleeping on flowers”. Collabora con la rivista di arte contemporanea "Juliet art magazine" con sede a Muggia (Trieste) e diretta da Roberto Vidali. Collaborazione nata nell'anno 2014 e tutt'ora in atto.