Giovanni Fasciano: «Una ‘Scuola di Pizzaioli’ per i disoccupati di Forlì»

0

Continua la sfida di Giovanni Fasciano, presidente dell’Associazione umanitaria “Pari Opportunità” di Forlì, e si concretizza in un vero e proprio appello alla cittadinanza e alle Istituzioni, per la realizzazione di un importante iniziativa di recupero sociale.
Un progetto innovativo ma anche il sogno di Fasciano: fondare una scuola di formazione dedicata a disoccupati e persone senza fissa dimora, con l’obiettivo di insegnargli il mestiere e l’arte del pizzaiolo professionista. Un’occasione di riscatto per chi si trova emarginato dal mondo del lavoro, permettendo al contempo di ottenere un titolo professionale spendibile.

L’idea alla base dell’iniziativa è quella dell’autofinanziamento, attraverso l’organizzazione di serate di raccolta fondi aperte a tutta la cittadinanza, durante le quali si potrà gustare l’ottimo cibo cucinato direttamente dagli allievi della scuola. Dopo l’appoggio del Comune di Forlì e il sostegno dimostrato da Pierluigi Rosetti responsabile dei Servizi Sociali, manca il benestare della Parrocchia di Santa Maria del Fiore e dell’Associazione Sfamp (San Francesco Associazione Mensa dei Poveri), indicata da Giovanni Fasciato, come luogo ideale per l’istituzione della sede operativa della scuola. Un progetto importante che merita il sostegno e l’aiuto di tutti, rappresentando un significativo arricchimento sociale per tutta la città di Forlì.