Lions Club inglese di Grimsby e Lions di Forlì

Alle iniziative promosse per festeggiare il sessantesimo anniversario della costituzione del Lions Club Forlì Host, che si sono svolte in questi giorni in città, hanno partecipato anche le delegazioni dei Club Lions di Grimsby (Inghilterra), di Padova, di Poreč (Croazia), che in passato hanno sottoscritto con il sodalizio forlivese un patto di gemellaggio, e di Pola (Croazia), per un totale di 34, tra socie, soci e accompagnatori. I Clubs ospiti erano guidati dai rispettivi presidenti: Mark Robinson (nella foto insieme a Gabriele Zelli), Luciano Bevilacqua, Marino Rossi e Duska Kuhar.
Il Club di Grimsby, in occasione della serata che si è svolta sabato 28 ottobre al Grand Hotel Terme di Castrocaro, alla presenza di Carla Cifola, Governatore del Distretto Lions 108 A, e di Sandro Castellana, Direttore Internazionale Lions, ha consegnato a Gabriele Zelli, presidente del Lions Club Forlì Host, un contributo per sostenere il “Progetto Margherita”, grazie al quale l’Istituto Oncologico Romagnolo fornisce parrucche gratuite alle donne che, in seguito a cure oncologiche devono affrontare il delicato momento della caduta dei capelli. Sono state 368 le donne che nel 2016 hanno chiesto questo tipo di aiuto alle sedi Ior. Un numero enorme che fa ben capire quanto sia importante fare in modo che il progetto sia costantemente finanziato.
Allo Ior sarà devoluta anche la raccolta fondi appositamente organizzata in occasione del concerto che si è tenuto venerdì 27 ottobre al Circolo della Scranna, durante la quale Fabrizio Miserocchi, direttore generale Istituto Oncologico Romagnolo ha illustrato le finalità del progetto.
Il concerto ha visto esibirsi Elisa Balbo, soprano, Maurizio Leoni, baritono, Davide Cavalli e Pierluigi Di Tella, pianisti, musicisti capaci di dare vita a un momento musicale di altissimo livello proponendo brani di Franz Liszt, Johannes Brahms, Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini. Prossimamente anche il Lions Club Forlì Host contribuirà al “Progetto Margherita” quando il presidente Gabriele Zelli e una rappresentanza delle socie e dei soci del sodalizio andranno a visitare la nuova sede forlivese dell’Istituto, presieduto dal professor Dino Amadori, appena inaugurata in via Andrea Costa.