«È iniziata nel peggiore dei modi il tentativo di green washing del Comune di Forlì. Mentre da oggi per una settimana si blatera di qualità dell’aria, di buon vivere e addirittura si organizza una “notte verde” ecco che la vera inaugurazione di tutti questi eventi è fatta dalle seghe che abbattono 4 maestosi pini all’ingresso del parco del Campus. Un parco nel quale e addirittura previsto un parcheggio con 100 auto mentre l’università si è appropriata, recintandola, di un’altra grande area per metterci le macchine dei professori.
Queste sarebbero le azioni a favore della qualità dell’aria? Questa la concezione dei parchi urbani? Questi gli obiettivi della notte verde? Segare alberi nei parchi urbani? Ogni giorno che passa diminuiscono i motivi per sostenere questa Amministrazione: nonostante l’impegno che stiamo profondendo col contributo di idee e di professionalità messi a disposizione i risultati dimostrano che l’impresa è disperata».

Federazione dei Verdi di Forlì-Cesena