Modigliana

Sabato 9 settembre, alle ore 9,30, verrà riaperto il Museo Civico don Giovanni Verità di Modigliana completamente rinnovato. Alla cerimonia inaugurale al Museo stesso in via Giuseppe Garibaldi, interverranno: Valerio Roccalbegni e Alba Maria Continelli, rispettivamente sindaco e assessore alla cultura del Comune di Modigliana, Claudio Leombroni direttore Ibc Emilia-Romagna, Roberto Pinza presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Antonio Pattuelli presidente onorario Accademia degli Incamminati di Modigliana, Giannantonio Mingozzi presidente Fondazione Museo del Risorgimento di Ravenna, Mirko Masotti presidente sezione Anpi di Modigliana-Tredozio.
Nella stessa giornata, alle ore 16,00, Cosimo Ceccuti presidente Fondazione Spadolini di Firenze, introdurrà la visita guidata al museo a cura di Alba Maria Continelli in collaborazione con l’Associazione Nazionale Mazziniana. Partecipazione libera. Per informazioni 3669743320.

Alle ore 11,00, all’Auditorium del Tempio (S. Bernardo), in via Giuseppe Garibaldi 34/B a Modigliana, si svolgerà una tornata dell’Accademia degli Incamminati sul tema: “Sangiovese in Appennino, una sfida“. Durante il corso dell’incontro verranno svolte relazioni da Giorgio Melandri, giornalista-winemaker (Modigliana: una questione di linguaggio), Giuseppe Sangiorgi, giornalista (Le origini del Sangiovese: un’ipotesi), Giampiero Maracchi, presidente Accademia dei Georgofili (I cambiamenti climatici e l’influenza degli stessi sulle prospettive di una vitinicoltura), Alessandro Liverani (La geologia, la pedologia e le iterazioni della vitinicoltura con l’ambiente forestale nelle Valli di Modigliana), Vittorio Fiore, enologo (L’inizio di una scommessa), Francesco Bordini, agronomo e enologo (La vitivinicoltura nella Valli di Modigliana: il progetto Modigliana Doc), Gianmatteo Baldi, manager del settore vitivinicolo (Il Sangiovese: mercato ed i nuovi gusti). Partecipazione libera. Per informazioni 3476485722.