Il mondo, con la quarta rivoluzione industriale a farla da padrona, corre forte verso la digitalizzazione. Ed in questo contesto, negli ultimi anni, sono nate nuove figure professionali sconosciute fino a qualche decennio prima. E, questi lavori, sembrano assicurare anche profitti molto alti. Forse è per questo che sempre più giovani decidono di intraprendere la carriera universitaria legata al mondo del web engineer ed altre soluzioni che volgono lo sguardo al futuro digitale. Ma quali sono i 5 profili digital più ricercati?

Uno dei più ricercati è, senza dubbio, il “network security engineer”, lo specialista che vigila su sicurezza e funzionamento dei network informatici. Questo profilo, oltre ad essere molto ricercato, è anche ben remunerato. Basti pensare che negli Stati Uniti d’America è retribuito fino a circa 160 mila dollari, secondo quanto riportato dal Technology e It Salary Guide, uno studio sui trend dei salari del settore pubblicato annualmente dall’agenzia di risorse umane Robert Half Technology.

Altro profilo molto ricercato è quello relativo alla cyber-sicurezza. Si tratta di un argomento molto sentito e molto di moda, visti gli ultimi avvenimenti in termini di attacchi informatici ai danni di enti più o meno importanti. In questo settore gli stipendi sono in crescita del 5.2% nel nuovo anno.

Così come sono in crescita le richieste per i web developer, ovvero gli sviluppatori web. Una figura professionale che si occupa dello sviluppo di applicazioni web, in particolare dello sviluppo del codice sorgente di programmazione, dell’ottimizzazione dei database e dei linguaggi di markup attraverso le diverse tecniche di programmazione web. In questo settore, come recita la ricerca, gli stipendi sono in aumento di circa il 4,5%.

Per le grandi multinazionali, si sa, i dati sono importanti. Con la sempre maggior diffusione dell’utilizzo del web, la mole di dati prodotta dagli utenti è in costante crescita e rappresenta una risorsa enorme per le aziende, che dall’analisi di questi dati possono trarre indicazioni utili. Analizzare questi dati e trarne informazioni significative può aiutare le aziende a realizzare prodotti maggiormente in grado di soddisfare i bisogni reali del mercato di riferimento. Ed è per questo che in tanti decidono di intraprendere la carriera di Big Data Engineer, l’ingegnere dei grandi dati, che spicca come la carriera più retribuita con una forbice di 135 mila – 196 mila dollari l’anno, con un aumento di circa il sei per cento rispetto all’anno precedente.

Il consulente SEO, come specifica il sito robertodimolfetta.it è un professionista che si occupa di ottimizzare ed indicizzare i contenuti web pubblicati sui canali online. di fatto egli aiuta le aziende a farsi trovare sul motore di ricerca Google ed anche per questo viene spesso definito come consulente Google. Le aziende, dunque, non possono fare a meno di avvalersi di un consulente SEO, talvolta anche freelance, in grado di far conoscere la propria azienda in giro per il web. Questi, quindi, i profili maggiormente richiesti dalle aziende che operano nel mondo del digital. Il web, quindi, offre numerose opportunità. Non basta far altro che coglierle al volo.