Caro figlio, quanto mi costi. In Italia, in media, per organizzare la festa di compleanno per i tanto attesi 18 anni dei propri figli si arriva a spendere fino a 5 mila euro. è quanto rileva una recente indagine di Federconsumatori.

I diciotto anni si festeggiano una volta sola
Sono tante le famiglie italiane disposte a fare importanti sacrifici economici pur di realizzare una festa in grande stile per il neomaggiorenne di casa. La spesa media per il party della maggiore età si attesta sui 2 mila euro ma si arriva a spendere fino a 5 mila euro per una sola serata.

Lo studio di Federconsumatori
Due i modelli presi in considerazione: una standard e una in grande stile. Per il primo modello i costi si aggirano sui 1.892 euro: 540 euro per l’affitto di un locale, 57 per addobbarlo, 220 per la musica, 125 per i diritti Siae, 160 per il vestito della festa, 640 per il catering e 150 per la torta. Nel secondo caso, invece, si arriva anche a una spesa pari a 4.386 euro: 1.200 per la location prestigiosa, 86 per gli addobbi, 250 per un animatore, 400 per un fotografo, 88 per gli inviti, 300 per le bomboniere, 425 per DJ e diritti musicali Siae, 450 per il vestito, 27 per le locandine, 920 per la cena a buffet e 240 per la torta.

Come risparmiare
Non tutti possono affrontare una spesa così elevata per festeggiare ma nessun genitore è disposto a deludere le aspettative dei propri figli. Ecco, allora, che Federconsumatori, dopo aver tracciato le spese, suggerisce alcuni piccoli trucchi per risparmiare senza rinunciare a nulla. Per i nati in estate o primavera è bene preferire un festeggiamento all’aria aperta, per abbattere i costi dell’affitto del locale. Sì a parchi e giardini. Meglio il modello buffet, anche perché più pratico e giovanile, rispetto a una cena tradizionale. E perché non preferire cibi fatti in casa? Per gli inviti è da preferire una strada informale. Al cartaceo, che fa molto matrimonio, è bene preferire uno sms o un evento sui principali social network. strumenti che consentono di spaziare con la fantasia. Non è necessario rinunciare alle bomboniere. Esistono siti on line, come www.narabomboniere.com, che offrono una vasta scelta di bomboniere a prezzi molto competitivi, con possibilità di allegare a queste ultime anche tanti diversi tipi di confetti.

Le tendenze per il 2017
Lo studio si sofferma anche sulle tendenze più in voga nell’arco del 2017 che hanno caratterizzato questa particolare festa. Festeggiare i 18 anni è importante e sono molti i ragazzi che non rinunciano all’originalità, proprio per rendere questo evento unico e memorabile. Cresce il numero dei neo-diciottenni che scelgono una festa itinerante. D’obbligo la limousine o un bus per celebrare il grande giorno. Il costo per il noleggio di una limousine per otto persone si aggira intorno ai 700 euro (con apericena e bevande), per il party a bordo di un bus con 50 invitati la spesa è di circa 1.400,00 euro (comprensivi di una piccola cena a buffet, bevande, musica e animazione). Molto in voga anche la festa in barca o yacht (per 25 invitati si spendono circa 1.600,00 euro). Intramontabile la voglia di festeggiare in piscina, con un costo per e tasche di mamma e papà di poco meno di 2 mila euro.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLo Sport ImPiazza 2017
Articolo successivoUna festa e un sentiero per l’8° Brigata Garibaldi “Romagna”: Strabatenza
Classe '88, studioso di Comunicazione e dinamiche del Web anche dopo aver conseguito il “pezzo di carta”, seguo un percorso formativo ibrido che mi consente di acquisire nozioni umanistiche e competenze tecnico-informatiche. Nell’anno 2009 vengo rapito dal mondo dell’ottimizzazione per i motori di ricerca e più in generale da tutto quello che riguarda Marketing e Advertising sul web. Passo più o meno 14 ore al giorno davanti un dispositivo multimediale per lavoro, studio e aggiornamento, ancora lavoro.