bancomat esploso

Un’esplosione nel cuore della notte a Ravaldino. La banda del bancomat ha nuovamente colpito con tanto di esplosivo a Forlì. Alle ore 3,30 circa i malviventi hanno fatto esplodere il bancomat della BPER, Banca popolare dell’Emilia Romagna proprio nel centro commerciale Ravaldino in via Corbari (immagine di repertorio). Per farlo esplodere e tentare di rubare il denaro all’interno i ladri hanno inserito dell’esplosivo nella fessura in cui si inserisce la tessera collegandolo poi ad un filo elettrico per causare la detonazione a distanza. Lo scoppio ha ovviamente svegliato i residenti della zona che hanno allertato la centrale dei carabinieri.

I militari però, e la vigilanza privata, erano già stati attivati dal sistema d’allarme. Le autopattuglie sono quindi arrivate tempestivamente sul posto, ma i banditi sono riusciti a dileguarsi. Una manciata di secondi dopo la deflagrazione erano già scappati a bordo di un Suv Mercedes di colore grigio perchè avevano subito notato che il forziere aveva retto all’esplosione. Impossibilitati a mettere le mani sul denaro si sono dileguati facendo perdere le loro tracce. Sul posto gli uomini dell’Arma hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Gli autori erano tutti incappucciati e presumibilmente in quattro secondo le prime testimonianze raccolte dagli inquirenti.