L’estate ormai è finita e non potrete più usare la vostra piscina. La stagione delle cure, però, non è finita. Come si dovrebbe infatti preparare la vasca alla stagione invernale? Ecco di seguito alcuni consigli per gestire al meglio la chiusura invernale della vostra piscina. Se si decide di lasciare scoperta la piscina sarà necessario continuare tutti i trattamenti della stagione estiva: ph, cloro, antialghe, mantenendo attivo l’impianto di filtrazione e prendendo qualche accorgimento ulteriore, come inserire un prodotto antigelo e munirsi di pazienza e retini contro le foglie che, probabilmente, invaderanno la vostra vasca.
Il costo di quest’opzione, detta anche invernaggio attivo, è piuttosto alto, dal consumo di chimici a quello di energia, senza dimenticare il tempo che dovrete dedicare a tutte le operazioni. Il nostro consiglio è quello di coprire la piscina, con una copertura invernale, per tutto il periodo di inattività. È la soluzione più semplice per mantenere più alta la temperatura dell’acqua per periodi maggiori e sfruttare la piscina nelle stagioni intermedie; rende la vostra piscina un luogo sicuro tutto l’anno per la vostra famiglia ed i vostri animali domestici; permette un notevole risparmio energetico rispetto ai costosi impianti di riscaldamento; facilita la pulizia della piscina, impedendo l’ingresso in acqua di sporcizia e detriti e permette di risparmiare sull’utilizzo dei prodotti chimici per il trattamento dell’acqua, riducendo ad esempio la formazione di alghe.

La copertura per la piscina è ormai un accessorio fondamentale per chi possiede una piscina interrata o fuori terra poiché sia in inverno che in estate, oltre a proteggere la piscina, offre un risparmio energetico elevato: in particolare le coperture isotermiche rispondono perfettamente alle esigenze di risparmio energetico e mantenimento del calore accumulato dall’acqua. Questo consente una riduzione sensibile dei costi di gestione diminuendo notevolmente le spese per la piscina. Se siete proprietari di una piscina e volete avere maggiori informazioni su come poter effettuare una manutenzione ottimale, allora potete rivolgervi a degli specialisti del settore, come Amaducci Impianti che realizza piscine interrate a Forlì, oppure a Cesena da Poggi Carlo Piscine esperto nella realizzazione di piscine in cemento armato e prefabbricate,  o a Rimini presso Rimini Piscine, leader nella costruzione di piscine e relativa copertura.