Municipio Castrocaro

Dopo la nascita del progetto Romagna toscana, a seguito della firma del protocollo da parte della precedente amministrazione del nostro Comune, assieme agli ulteriori 14 Comuni interessati, e al rinnovo delle cariche dopo le recenti elezioni amministrative, ora sorge la necessità di concretizzare lo stesso progetto, partendo dalla costruzione di un rapporto di collaborazione pubblico/privato indispensabile per il buon successo di ogni azione di co-marketing” spiega in una nota il sindaco di Castrocaro Terme e Terra del Sole Marianna Tonellato.

Per queste ragioni, gli operatori economici sono invitati a due incontri che si terranno il 4 settembre alle ore 10,00 nella Residenza municipale di Castrocaro Terme e il 5 settembre nella sala conferenze di Palazzo del Capitano a Bagno di Romagna. Saranno presenti il presidente di Apt servizi Liviana Zanetti e i referenti dei Comuni della Romagna Toscana. Nell’incontro promosso oggi proprio dal sindaco Tonellato il Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole, nella persona della suddetta, si è visto confermare dai rappresentanti dei Comuni presenti il ruolo di capofila del progetto.

Alla luce dei recentissimi provvedimenti anche legislativi in ambito turistico e culturale – spiega la Prima Cittadina – tra cui la neo destinazione turistica Romagna, il riconoscimento Patrimonio Unesco concesso al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, l’avvio dei progetti Apt Servizi Emilia Romagna riguardanti i cammini danteschi e religiosi, il progetto Romagna toscana assume un rilievo ancor più significativo nell’ottica della promozione turistica e culturale del nostro territorio dell’entroterra, e per tale motivo l’amministrazione Tonellato intende quanto più sostenerlo e promuoverlo“.