“Perle Musicali del Barocco” alla Pieve di Polenta

0

Per Entroterre proseguono i concerti in prima assoluta di ClassicoAntico, il percorso dedicato alla musica colta. Sabato 19 agosto nella Pieve di San Donato in Polenta (Bertinoro), alle ore 21,15, frutto del lavoro delle Summer Master Class, l’Ensemble di Musica antica diretto da Marco Ambrosini propone Perle Musicali del Barocco“.
Con ingresso a pagamento (€ 10 intero, € 8 ridotto) anche quest’anno, quindi, l’Europa si incontra in territorio bertinorese. Questo progetto molto speciale è partito nel 2014, in seguito ad una collaborazione fra la Scuola Musicale “Dante Alighieri” Bertinoro, il Ce.U.B.di Bertinoro, la Fondazione Alma Mater di Bologna, il, Konservatorium Wien University, la Musikhochschule Trossingen Music University e la Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli Bertinoro ha quindi avviato, sotto il nome di Early Music Summer Master Classes, quattro laboratori di specializzazione in Musica Antica tenuti dai musicisti di fama internazionale: Marco Ambrosini, Michael Posch, Annette Osann, Eva-Maria Rusche e Maria Luisa Baldassari Il concerto è il frutto del lavoro sviluppato dai quattro docenti assieme ai loro allievi e partecipanti alle Masterclass, provenienti da tutta Europa, fra l’altro, Austria, Germania, Belgio, Francia, Svizzera, Ucraina ed Estonia che presenteranno una ricca raccolta di perle musicali del barocco, composizioni di celebri compositori come Johan Sebastian Bach, Antonio de Cabezón, Andrea falconieri, Tarquinio Merula e del Forlimpopolese Marco Uccellini.
Come ogni anno l’ensemble sarà formato principalmente da un grande numero di viole dˋamore a chiave, chiamate anche nyckelharpa, strumento dalle origini incerte (una delle prime immagini conosciute la troviamo a Siena, datata 1408, ma lo strumento ha trovato il terreno più fertile per il suo sviluppo nella regione Uppland in Svezia): unˋoccasione unica in Italia per ascoltare unˋintero consort di questi rari strumenti.
Marco Ambrosini ha studiato violino (con A. Casagrande) e composizione (con M. Perrucci) all’istituto musicale “G.B.Pergolesi” a Ancona e nel Conservatorio “G. Rossini” a Pesaro. Nel 1982 ha fondato insieme a Peter Rabanser, Oni Wytars, gruppo tuttora attivo. Come solista sin dal 1990 ha suonato con Clemencic Consort in Vienna, e dal 1991 è il direttore artistico (con Katharina Dustmann) di Studio Katharco – Sound Creations. Ha debuttato come solista e suonatore di nyckelharpa “Alla Scala” a Milano, in concerto con la Royal Swedish Concert Agency, Alte Oper Frankfurt, la Philharmony a Colonia, Berlino, Mosca e con la Camerata Nordica.