incendio a Corniolo

Un altro incendio è scoppiato a Corniolo dopo quello più modesto di ieri sera all’inizio della strada di Tre Fonti che è stato già domato (foto di Stefano Belacchi pubblicata su Facebook). Ora stanno bruciando due versanti del monte in cui è situato il “Castellaccio di Corniolo”. Oggi l’incendio pare più esteso e preoccupante di quello di ieri. I boschi dell’alto Bidente, infatti, sono ancora in fiamme nonostante il rapido intervento dei vigili del fuoco, dei carabinieri forestali e di alcuni volontari. Le fiamme non sono ancora state domate, anzi stanno interessando sempre di più l’area della Valle delle Celle.

L’incendio è partito di prima mattina a fianco della provinciale del Bidente poco dopo il sentiero che porta ai ruderi del Castello dei Conti Guidi lambendo anche il ripetitore tv. Sul posto anche il sindaco di Santa Sofia Daniele Valbonesi e l’assessore Goffredo Pini che, dopo aver constatato la gravità della situazione, hanno sollecitato l’intervento di un elicottero antincendio che si è rifornito in un laghetto della zona. Le operazioni per contenere le fiamme sono ancora in corso.