Black out: alcuni quartieri di Forlì rimasti al buio

0

Come succede dalla nascita dei Social è stato Facebook ad anticipare quasi in tempo reale la notizia del black out avvenuto in diversi quartieri a Forlì. Nella notte tra giovedì e venerdì, infatti, un’interruzione di corrente avvenuta quasi a macchia di leopardo ha lasciato al buio, e di questi tempi senza aria condizionata, migliaia di forlivesi. In una parte di Forlì inoltre sono rimasti spenti semafori e lampioni della pubblica illuminazione. Le prime interruzioni si sono registrate alle ore 23,00 quando, in varie zone della città, tutte le luci si sono spente. In particolare a rimanere al buio è stata Ca’ Ossi, il quartiere Spazzoli fino al Ronco. Il primo black out, a seconda delle zone, è durato tra i 10 minuti e un’ora. Il secondo, invece, è avvenuto in piena notte alle ore 3,00 e, anche questa volta, ha interessato a macchia di leopardo i vari quartieri. Non solo a Forlì ma, anche, in altre città romagnole si sono verificati gli stessi disservizi. La società che gestisce la rete elettrica, sta verificando le cause dei blackout ma quasi sicuramente i picchi di consumi dovuti ai condizionatori accesi al massimo per fronteggiare l’eccezionale ondata di afa hanno influito notevolmente.