Trattoria da Nadia a Fano

0

Trattoria da Nadia
Indirizzo: Via del Bersaglio, 25  –  61032  Fano (PU)
Recapiti tel.:  0721 – 80 66 48.
Giorno di chiusura: lunedì.       
Orario di esercizio: solo a pranzo!
Chiusura per ferie: settembre.
Si può prenotare? Si, impellente.                
Accetta tutte le Carte di Credito.
Il locale non è climatizzato e ha una saletta all’aperto.
Come arrivare/itinerario consigliato: lo trovi nella parte sud di Fano zona ex poligono di tiro militare, dopo la curvetta sul mare che è a ridosso. Parcheggio: antistante. D’estate è complicato trovare posto. Niente ombra.

Sulla parte più a sud della bella cittadina di Fano, trovi questa storica trattoria di solo pesce. A fianco di un B&B, sulla curva di ritorno della stradina adiacente il mare, verso l’interno, panoramico al punto che potresti uscire dal mare e andare a… tavola! Ahimè non è molto visibile, son dovuto passare due volte per trovarlo.
Dal 1971 storica presenza in Fano, cittadina zeppa di ristorantini d’ogni tipo;  qui da Nadia vivi e senti la militanza della rara trattoria di pesce. Aperta solo a pranzo, mai a cena; chiuso il lunedì. Sei addetti per la conduzione del locale.

Il menù quindi verte solo sul sacro pesce; non esiste in tavola una lista-menù, nulla: entrando sulla porta troverai una lavagna con scritto il menù del giorno ed il relativo prezzo, cosa arcinota in Francia, inusuale da noi, interessante. La schietta filosofia della cucina è sua maestà il “pescato”, cioè quello che arriva dal mare, quello che c’è: finito il pesce, non si mangia più niente, anzi si chiude, cosa già capitata a testimonianza della bontà della disponibilità di pesce fresco, parlando di freezer, eh!
Una “mosca bianca” quindi la conduzione e gestione del pescato, altrimenti sono dolori di pancia! Tutti i ceti sociali si ritorvano Da Nadia e ce n’è per tutti i gusti, ho visto con i miei occhi.

Locale semplice pulito accogliente; molto rumorosa la porta del bagno che sbatte in continuazione disturbando i tavoli attigui. Indispensabile prenotare: chi non lo farà verrà “castigato” in piccoli tavolini di risulta: è bene prenotare per tempo specialmente in periodo turistico.

Dimensione del locale: medio: 70-80 coperti.
Arredamento, tavola; servizi igienici: benché sia una Trattoria, buon tavolo, tovaglia in tessuto con sotto-tovaglia e soprattutto tovagliolo in tessuto; servizi igienici nuovissimi, perfetti.

La Cucina/note sulla stessa: Cucina marchigiana.
Direzione e Chef: Nadia Mariani & staff.
Target del locale $$$: medio.

Descrizione Menù.
– Antipasti: Cozze bollite olio e limone (voto 8); Insalatina di totani (voto 8); Pesce azzurro marinato (voto 9); ecc. **secondo pescato e disponibilità.
– Primi piatti: Tagliatelline di pesce al sugo rosso (voto 8,5); Ravioli ripieni di ricotta e spinaci con sugo di pesce in bianco (oggi, gita degustativa, erano solo con sugo di canocchie); ecc. / **
– Secondi piatti: Sogliole al pomodoro fresco e alle olive verdi (voto 8,5); cozze gratinate (voto 7,5); filetti di merluzzo al forno con carciofi. (griglia di pesce= solo la domenica). Ecc. / **
– Contorni: di stagione.

– La Cantina: Carta dei Vini e dell’Acqua! Vino della Casa. Poche etichette. Si vantano di una loro “Moretta” (caffè corretto con liquori, nato in Fano voto: 7,5).
– Olio in tavola, aceto, spezie: ok.
– Nel “Cestino”: pane comune.
– Note sul menù e Piatti consigliati: Antipasti; Tagliatelle di pesce.

Verdetto finale: Location (l’esterno): 7; Ambiente (il Locale): 7,5; Servizio: 8; Globale sul Menù: da 7 a 10. Il voto del Conto: 7,5.  

– Locale del Cuore? Si.        
-PL: Pranzo Lavoro a Pranzo? Si.

“Sulla Porta”: il locale vanta queste “Placche”, di queste Guide:
– 4live.it
– “Via Emilia Ristoranti” www.viaemiliaristoranti.it
– Accademia Italiana della Cucina.

Puoi provare in zona anche questi Ristoranti.
– Quinta sul lungomare antistante il porto, storico. Recensito.
– Da Maria, via IV Novembre a Fano (da recensire).
– Pesce Azzurro, “self service di pesce”, davanti al Mercato del Pesce. (da recensire).
– Pizzeria Bella Napoli (da recensire).
 
– Cosa c’è da vedere in zona: Centro storico: Arco di Augusto; Cattedrale; porto canale adiacente il lungomare; la spiaggia ricca di sassolini.
– In definitiva: indispensabile per lavoro. Buono per diletto.
I chilometri, da: FO 102 km.