libri libro

Leggere in spiaggia è un piacere per tanti lettori che si preparano alle vacanze, soprattutto se si riesce a coinvolgere anche i propri figli. Non a caso, da Nord a Sud si diffondono le biblioteche in riva al mare e sono tanti gli eventi organizzati e le iniziative nate per incentivare questa buona abitudine, come ad esempio quello proposto dalla biblioteca comunale A. Panzini a Bellaria Igea Marina, in collaborazione con il Polo Est 3.0 e con la partecipazione delle Lettrici volontarie, che organizza quattro imperdibili appuntamenti di letture dedicate ai bambini da 0 a 6 anni: 21 e 28 luglio, 11 e 18 agosto, dalle 9,00 alle 10,15.

E’ risaputo che durante la bella stagione si legge di più. Non servono certo statistiche per confermarlo. D’estate, sotto l’ombrellone, anche chi in inverno è meno attratto dalla lettura si concede un momento per rilassarsi e dedicarsi a questo piacevole passatempo, magari cercando di coinvolgere anche i propri figli. Un piacere della vita spesso trascurato e messo in secondo piano, soprattutto ora che si vive nell’era degli smartphone e dei tablet, ma che mai come in estate ha trovato risalto in tante lodevoli iniziative: dalla catena del libro sospeso alla notte bianca dei libri, fino ai book bar.

Inoltre, negli ultimi tempi una nuova moda sta prendendo piede sulle spiagge italiane, ovvero quella di scambiarsi libri usati.Ma perché si dovrebbero leggere i libri usati? I libri usati possono essere edizioni antiche, ristampe rare da perfette da regalare ad amici e parenti, ma non solo, sono un ottima occasione per chi ama leggere un libro dietro l’altro, ma allo stesso tempo desidera risparmiare un po’ di denaro. Sono tanti i negozi che trattano solo o principalmente libri usati, parliamo di antiquari, tuttavia se siete in Romagna e siete interessati al mondo dell’usato è possibile trovarli anche in vari mercatini specializzati proprio nella compra-vendita di oggetti usati, come per esempio il mercatino Rovistiamo nell’usato di Forlì, oppure a Cesena Mercatino Franchising, oppure a La Soffitta di Petronilla di Morciano di Romagna.