web serie

È da un po’ che non se ne sente parlare e nemmeno la pagina Facebook non pubblica più niente, ma ci aveva lasciati con la notizia che la triste storia del clown felice sarebbe diventata presto un film. “Ci siamo presi due mesi solo per la sceneggiatura che è praticamente finita e per stabilire bene tutte le cose tecniche e artistiche che vogliamo avere per il film – spiega Andrea Petrini, il protagonista della sfortunata web-serie interrotta a metà dal titolo “The sad story of a happy clown” (nella foto) – ma per ora abbiamo quasi raggiunto gli obbiettivi principali come formare il cast e trovare un regista valido”. Per quanto riguarda il cast, la troupe si è allargata e ha arruolato alcuni ragazzi della nota compagnia teatrale “Malocchi e profumi”, soprattutto si è data molta fiducia a Luca Campana, attore che fece una breve parte nel terzo episodio e, invece, nel film avrà una parte molto importante e curerà anche la sceneggiatura. Per quanto riguarda la regia, invece, si è puntato tutto su Edoardo Saccone, un ragazzo di ventiquattro anni originario di Cusercoli che è appassionato di cinema (per 4live curò anche una rubrica Ndr) da quando era piccolo e, sempre per il cinema, ha recensito diversi film nel web. Ancora non ci hanno fatto sapere né la trama e né altri dettagli, ma nel frattempo possiamo solo che sperare che il film possa rivendicare come si deve la serie che ci aspettavamo all’inizio.