La Poderi dal Nespoli riprende il campionato con il lutto al braccio

Martedì è venuto a mancare il padre del manager forlivese Calixto Soca, Calixto Barrueco Miyar

0
Letture: 311

La Poderi dal Nespoli riprende il cammino in regular season del massimo di softball, riprende in un momento triste per la formazione forlivese, martedì notte è venuto a mancare il padre del manager forlivese Calixto Soca, Calixto Barrueco Miyar, questo il nome del padre, è stato colpito da un infarto all’età di settantasei anni che se le portato via, il tecnico forlivese volato subito a Cuba dalla famiglia sarà assente per qualche settimana
Tornando al campionato si riprende seppur a singhiozzo, dopo la sosta per il Torneo della Repubblica, vinto dalla Nazionale Italiana Seniores, il weekend passato ha visto disputarsi la seconda giornata del girone di ritorno, per la Poderi dal Nespoli era il turno di riposo, nessun risultato fuori dal normale, il Bussolengo continua la sua strada imperterrito con una doppia vittoria sul Parma e consolida così la leadership del girone, seguono Castelfranco veneto secondo e Bologna terzo che si sono divisi la posta ed infine la Sestese che con la doppia vittoria, seppur sudata ambedue le gare si sono decise all’ultimo, contro la Roma si avvicina alla Poderi dal Nespoli attualmente al quarto posto una media vittorie di .500  sette vittorie e sette sconfitte.
In questo terzo turno, prima di una altra sosta per la disputa del campionato europeo seniores, le forlivesi viaggeranno fino a Castelfranco Veneto, per incontrare la formazione dei Thunders, formazione attualmente al secondo posto in classifica con una media di .706 frutto di 12 gare vinte e 5 gare perse. Le gare si disputeranno in un orario abbastanza insolito gara 1 ore 14,00 gara due a 30 minuti dal termine di gara 1, causa l’assenza dell’impianto di illuminazione.
All’andata era finita con un pareggio due partite chiuse per manifesta ma con i ruoli invertiti, in gara uno superiorità della Poderi dal Nespoli 9-1 al quinto inning, con una Cacciamani in pedana quasi perfetta una sola valida concessa e 10 strike out. In battuta una ispirata Veronica Onofri ha chiuso con un 3 su3 e due punti battuti a casa. In gara due il copione si ribalta il pitcher americano delle Thunders concede poco nulla all’attacco forlivese, mentre l’attacco veneto con ben 11 valide in soli 5 inning mette a segno un 10-0 che chiude alla quinta ripresa l’incontro.
Poco o nulla è cambiato nella formazione veneta, nessun nuovo arrivo solo qualche recupero di giocatori infortunati, mentre la Poderi dal Nespoli ha subito qualche cambiamento significativo, con il rientro dagli States di Onofri Carlotta e Elisa Grifagno la difesa ritrova i giocatori nei propri ruoli, c’è stato il cambio preventivato della straniera partita Spivey arrivata Gano un ricevitore-interno che permette più scelte difensive ai tecnici, unica assenza Ghilardi all’estero per uno stage fino ai primi di agosto, come detto all’inizio il tecnico Calixto sarà assente, la guida passa al secondo Giulio Brusa ed ad aiutarlo in campo sarà disponibile l’allenatore degli allievi Baseball Casadei Matteo.
Se per ambedue le squadre un doppia vittoria servirebbe ad un consolidamento delle posizioni attuali ed un ulteriore passo per la post season, considerando anche lo scontro di domenica mattina a Bologna fra Blue Girls e la capolista Bussolengo e la sosta per riposo della Sestese, la divisione della posta lascerebbe le cose immutate in classifica rimandando alle ultime quattro gare le definizione delle posizioni, molto dipenderà dalla scelta della lanciatrice partente di gara 1 da parte dello staff veneto, scelta che potrà far capire le intenzioni delle avversarie, per Forlì Cacciamani e Zanotti saranno pronte a disposizione mentre Carlotta Onofri non ancora totalmente recuperata è pronta a garantire qualche inning in pedana.
Detto dello gare fra Bussolengo e Bologna con Bussolengo che vuole continuare la striscia vincente e il Bologna che vuole consolidare il terzo posto, l’ultima gara del girone B vede lo scontro in coda fra Parma che riceve la Pro Roma, con le romane che cercheranno l’aggancio alle emiliane.
Nel Girone A Legnano riceve la capolista Bollate nel derby milanese, con il pronostico a favore del Bollate, il Caronno riceve il Nuoro con le varesine che vogliono consolidare la seconda piazza, infine la gara più interessante del girone sarà quella fra Collecchio e Saronno per giocarsi la terza posizione del girone.