festa serale

Lunedì 26 giugno 2017, alle ore 21.00, nel piazzale della Chiesa di Magliano, in via Maglianella 29 a Forlì, si svolgerà la tradizionale festa di San Giovanni giunta quest’anno all’undicesima edizione. Nel corso della serata verranno presentati racconti, poesie, zirudelle e modi di dire sul giorno di San Giovanni e sull’arte del lavoro contadino in campagna in occasione del solstizio d’estate, mentre la Cumpagnì dla Zercia proporrà un repertorio di scenette comiche. Al termine ciambella, vino e frutta di stagione per tutti. Partecipazione libera.

Martedì 27 giugno, alle ore 21,00, nel chiostro dell’antico Convento di San Francesco di Bagnacavallo, Giampiero Pizzol e Giampiero Bartolini metteranno in scena “Amamaz“.
Mi ammazzo, o in gergo felliniano “Amamaz”, è la storia di un suicidio mancato, o meglio di un suicidio differito. Ma “Amamaz” è, anche e soprattutto la storia dell’ambiguo rapporto che lega un curioso personaggio di arrangione solitario alla sua terra d’origine: la Romagna delle grasse sagre paesane e delle orde di villeggianti. Pizzol e Bartolini danno vita a un comicissimo dialogo che porta i protagonisti di questo casereccio “delirio a due” ad una illusoria liberazione nelle cadenze di un ballo: liscio, naturalmente! La rappresentazione, tutta in italiano tranne il titolo, vive di un clima sempre in bilico tra allegria e nostalgia, solitudine e compagnia, realtà e fantasia.
Nel 2016 lo spettacolo ha festeggiato i 20 anni.