ceub rocca di bertinoro

È cominciato ieri e si concluderà domani al Centro Universitario di Bertinoro, l’evento Spring Meeting 2017, iniziativa di confronto e verifica fra unità operative di ricerca che fanno capo a diverse università italiane, quali Bologna, Milano, Trieste, Pisa, Perugia e Camerino, in merito ad un progetto Prin (Progetti di Interesse Nazionale), finanziato dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (Miur).
Il tema del meeting come dell’intero progetto è “Toward a Sustainable Chemistry: Design of Innovative Metal-Ligand Systems for Catalysis and Energy Application”, ovvero un’azione di ricerca finalizzata all’individuazione di processi di chimica sostenibile per nuovi sistemi di catalisi nell’ambito delle energie rinnovabili. L’evento è coordinato da Alberto Albinati dell’università di Milano e vede la presenza di circa trenta ricercatori in rappresentanza delle unità operative coinvolte nel progetto, che si confrontano a Bertinoro per una reciproca comunicazione sull’avanzamento delle attività di ricerca. Ospite d’onore della manifestazione è H.J. Grützmacher docente all’Università di Zurigo, che fungerà da referee esterno dell’evento.