vulcanino di tredozio

L’estate chiama e Tredozio non si fa certo cogliere impreparato. Grazie alla collaborazione tra Amministrazione comunale, enti, associazioni locali e le iniziative di singoli cittadini, gli appuntamenti per i turisti sono numerosi e, soprattutto, estremamente variegati.
Le iniziative per chi ricerca un contatto con la natura sono davvero molteplici. In primo luogo, segnaliamo la grossa novità del 2017. Finalmente Tredozio sarà collegato all’ingresso del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi da una corriera gratuita e su richiesta. Tutte le domeniche il servizio ‘navetta’ sarà reso possibile dalla Cooperativa trasporti Riolo Terme. Per usufruirne è sufficiente richiedere direttamente all’autista dell’autobus che parte da Faenza alle ore 9,00, di essere accompagnati fino a Scarzana, a 2 km di cammino dal lago di Ponte, e la sera è possibile effettuare il tragitto inverso per tornare indietro. Se invece si desiderasse partire direttamente da Scarzana è necessario telefonare al numero della cooperativa (0546/71028). Il servizio rende così possibile raggiungere lago di Ponte e tutta la rete sentieristica del Parco Nazionale nella zona di Tredozio con i mezzi pubblici, risparmiando emissioni inquinanti e gustandosi di più la natura. Il Punto Informazioni del Parco organizza poi una serie di escursioni e passeggiate negli angoli più suggestivi delle nostre colline, per tutti i dettagli e le informazioni chiamare il 333 8827033 o recarsi al Punto Informazioni, aperto le mattine di sabato, domenica e festivi.
Accanto alle iniziative verdi un po’ di cultura: l’assessorato di riferimento ha organizzato un concorso di poesie in onore della celebre poetessa locale, Maria Virginia Fabroni vissuta nella seconda metà del 1800 e grande amica del pittore Silvestro Lega. Se avete una poesia nel cassetto che abbia come tema la “vita campestre” visitate il sito del comune e scaricate la domanda di partecipazione. Sono già arrivate oltre 150 poesie da tutta Italia ma avete tempo fino al 31 maggio. Inoltre, domenica 16 luglio alle ore 18,00 Maria Virginia Fabroni “in persona” accompagnerà turisti e visitatori per le vie di Tredozio e li allieterà con le sue liriche nel corso di una cena itinerante. Per tutti gli amanti della lettura si segnalano le serate “Pagine d’estate”, con presentazioni di libri.