Inizia giovedì 25 maggio e proseguirà fino a giovedì 21 settembre, la quindicesima edizione di “Borgomarina Vetrina di Romagna“. L’inizio coincide con gli eventi della settimana dello Sposalizio del Mare che avrà il suo culmine nella celebrazione dello storico rito domenica 28 maggio; coincide anche con i lavori di riqualificazione del “borgo”, di nuova pavimentazione, di nuovo arredo, dell’illuminazione e di interventi che innoveranno profondamente una parte importante di Cervia.
Borgomarina Vetrina di Romagna si presenta ai nastri di partenza consolidando gli elementi che ne hanno fatto un evento con grande capacità di attrazione per turisti e cervesi: mercatini ed esposizioni di prodotti tipici e dell’artigianato di Romagna, animazione e proposte gastronomiche dei ristoranti dell’antico borgo dei pescatori. mostre artistiche ed incontri culturali, interscambio con realtà dell’entroterra romagnolo.
Saranno 18 gli appuntamenti serali, con cadenza settimanale al giovedì sera. “Borgomarina Vetrina di Romagna” è realizzata dal Consorzio Cervia Centro, in collaborazione le Associazioni di categoria (Ascom, Confesercenti, Cna e Confartigianato) e con il patrocinio del Comune di Cervia. E’ una formula di successo caratterizzata dalla condivisione e dal lavoro di squadra di una sessantina di operatori commerciali, artigianali e di servizio del Borgo Marina. La manifestazione è gestita da un Comitato organizzatore coordinato da Davide Baldi. Saranno 80 gli operatori artigianali, commerciali e del settore agroalimentare partecipanti ai mercatini e alle esposizioni.
Di rilievo è il polo costituito dai 15 ristoranti del Borgo Marina ed aree limitrofe, che in occasione della manifestazione presenteranno offerte enogastronomiche particolarmente allettanti, che si richiamano alle tradizioni della cucina marinara e del territorio.
L’organizzazione dei momenti culturali è affidata a Renato Lombardi, con 13 incontri in calendario dall’8 giugno al 31 agosto, alle ore 21,00 nel Piazzale Maffei, antistante la Torre San Michele. La storia, la cultura, le tradizioni, l’economia, gli ambienti e i personaggi di Cervia e della Romagna, saranno gli argomenti trattati in questi incontri, che ogni anno vedono crescere l’interesse e la partecipazione. Di rilievo saranno anche le esposizioni e le mostre di pittori ed artisti. In concomitanza con la manifestazione è aperto alla sera, dalle ore 20,30 alle 23,30 il Museo del sale, allestito nel seicentesco Magazzino del sale Torre, arricchito recentemente da pregevoli reperti archeologici a cominciare dai mosaici della chiesa di San Martino Prope Litus Maris del VI secolo.
Lo svolgimento della manifestazione interessa, oltre alla via Nazario Sauro, la zona antistante il Magazzino del Sale Torre ed il tratto iniziale del Lungomare D’Annunzio fino a via Gessi. Dalle ore 17,30 alle 24,00 è prevista la chiusura al traffico delle aree interessate.
Il Comitato promotore di Borgomarina Vetrina di Romagna collaborerà a grandi eventi della stagione turistica: oltre alla Festa dello Sport, già in calendario (19/21 maggio), La cozza in festa (1/4 giugno), Notte Rosa (7 luglio), Sapore di Sale (8/10 settembre).
Lo stesso Comitato promuove nel corso della stagione estiva anche Cervialumedicandela, in programma tutti i martedì dal 30 maggio al 12 settembre, che ha avuto uno straordinario successo nel corso degli ultimi anni e che si caratterizza per l’esposizione dell’artigianato artistico, della tradizione e per vari punti di intrattenimento musicale diffuso e soft.
Per i cervesi e per i turisti le manifestazioni sono l’occasione per riscoprire il Borgo Marina, ma anche per ritrovare il gusto di stare assieme, in una manifestazione in cui l’antico Borgo diventa anche “vetrina” della città e dell’entroterra romagnolo.