Presentazione del libro “Briganti. Saracca & archibugio”

Al Museo di Mambrini di Pianetto

0

Nel mese di marzo, al Museo Mambrini di Pianetto, si terrà una piccola rassegna primaverile di incontri culturali, durante la quale verranno presentati volumi e ricerche storiche recentemente pubblicate. Il protagonista del primo incontro sarà Gian Ruggero Manzoni, che domenica 5 marzo, alle ore 16,00, presenterà il suo libro “Briganti. Saracca & archibugio. Quella Romagna leggendaria, spietata, criminale, banditesca”, pubblicato nel 2015 dalla casa editrice il Ponte vecchio di Cesena. Gian Ruggero Manzoni è personaggio assai noto in Romagna e non solo. È poeta, narratore, pittore, critico d’arte.

Con questo volume riprende il lavoro del padre, lo storico Giovanni Manzoni che, fra gli anni ’50 e gli anni ’70 del secolo scorso, si dedicò ad approfondire il fenomeno del brigantaggio in Romagna, pubblicando sei volumi, oggi introvabili, e che furono accolti con grande favore dal pubblico.

A distanza di quarant’anni il figlio Gian Ruggero ha pensato di compendiare l’analisi del padre in un unico volume, aggiungendo ulteriori notizie e documenti rinvenuti negli ultimi decenni. L’esito che ne scaturisce è un quadro esaustivo e aggiornato degli eventi che caratterizzarono la piaga sociale del brigantaggio romagnolo, che perdurò fino alla fine dell’Ottocento, coinvolgendo anche i territori delle Marche, dell’allora Granducato di Toscana, dell’area del bolognese e del Veneto. 

Altri due incontri sono in programma nel mese di marzo: domenica 12 marzo, ore 16,00, una conferenza dello storico ed archeologo Ferruccio Cortesi dal titolo “Misteri del culto dell’acqua in Romagna”, ed infine domenica 19 marzo, sempre alle ore 16,00, Giovanni Brizzi, professore di Storia Romana presso l’ateneo bolognese, presenterà il suo libro “Canne. La sconfitta che fece vincere Roma” (Bologna, Il Mulino, 2016).

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO