A Forlimpopoli, da una settimana, si respira aria di gran festa e l’attesa continua a salire perché, da sabato 25 marzo, avrà luogo il weekend conclusivo della Segavecchia che culminerà nel pomeriggio di domenica con la doppia sfilata dei carri e del corso mascherato e alla sera con il gran finale: la ricca tombola, la passeggiata della Vecchia, il taglio, la premiazione dei carri e i fuochi d’artificio, in un’esplosione di suoni, luci e colori, per dare appuntamento a tutti all’edizione 2018.
Quest’anno tempo sereno e temperatura mite hanno favorito la buona riuscita della festa e anche per il weekend ci si attende che permanga questa condizione meteorologica favorevole. Così cresce la frenesia per quelli che da secoli, nella cittadina romagnola, sono vissuti come i giorni più attesi dell’anno.
Siamo molto soddisfatti del risultato della prima domenica – dichiara Mirco Campri, presidente dell’Ente Folkloristico e Culturale Forlimpopolese, organizzatore della festa – che ha visto la presenza di tanta gente e soprattutto di tantissime famiglie. Ottima è stata anche la reazione dei forlimpopolesi per l’aumento di dimensioni del Luna Park, con conseguente soppressione del mercato ambulante La grande affluenza di gruppi in maschera ha dato poi vita a un corso mascherato che non si vedeva da decenni, con undici carri composti in stragrande maggioranza da ragazzi, ma anche da tanti meno giovani, ancora attivi nell’associazione, a trasmettere tutto il loro bagaglio di conoscenza, esperienza e consapevolezza, in una sorta di virtuale passaggio generazionale. E questo per noi dell’Ente Folkloristico e Culturale Forlimpopolese è il massimo che ci si possa attendere”.
Intanto Forlimpopoli si prepara al gran finale, come sottolinea il presidente dell’ente organizzatore: “Siamo pronti ad affrontare l’ultima domenica e a chiudere la Segavecchia 2017 con il botto, con le due sfilate pomeridiane e quella notturna, per culminare con il taglio della Vecchia, la premiazione dei carri e lo straordinario spettacolo pirotecnico finale”.
Mirco Campri ringrazia tutti i concittadini e l’amministrazione per la collaborazione offerta e dà appuntamento all’edizione 2018: “Nella globalità possiamo ritenerci più che soddisfatti sin da ora di questa edizione 2017 in cui si è dimostrato come la sinergia positiva tra amministrazione pubblica e associazionismo possa portare a raggiungere risultati d’eccellenza. A nome dell’Ente Folkloristico e Culturale Forlimpopolese auspico che in futuro si possa continuare sempre in questa direzione. Per concludere voglio ringraziare tutti i miei concittadini per l’appoggio e per la pazienza dimostrata in questi giorni. L’appuntamento per tutti è alla Segavecchia 2018!”.
Questo è il programma dei principali eventi di domenica 26 marzo, giornata conclusiva della Segavecchia 2017:
ore 15,00 prima sfilata dei carri e corso mascherato;
ore 16,30 seconda sfilata dei carri e corso mascherato;
ore 20,00 estrazione dei numeri della tombola;
ore 20,45 terza sfilata dei carri e corso mascherato;
ore 22,00 sfilata e taglio della Vecchia;
ore 22,30 premiazione del carro 2017; a seguire gran finale con spettacolo pirotecnico.