Bertinoro

Domenica 12 marzo, alle ore 9,30 nel viale della Resistenza a Bertinoro, in programma la commemorazione delle vittime della tragedia Mecnavi con la deposizione di una Corona al Monumento dei Caduti sul Lavoro. Alle ore 10,15 in via Cavour inaugurazione di una nuova ambulanza Cri per il volontariato e i servizi in urgenza-emergenza sul territorio di Bertinoro. Alle ore 11,00 nella Chiesa Santa Maria d’Urano Santa Messa alla memoria di Alessandro Centioni, Marco Gaudenzi, Domenico Lapolla, Onofrio Piegari, Antonio Sansovini.
Lunedì 13 marzo la commemorazione delle vittime Mecnavi avverrà in piazza del popolo a Ravenna alle ore 10,00.
Mercoledì 15 marzo nella scuola media di via Colombarone 325 a Bertinoro alle ore 11,00 incontro con le classi di III media sul tema della sicurezza sul lavoro. Interverranno il sindaco di Bertinoro Antonio Fratto, il dirigente scolastico Gabriella Garoia, i rappresentati della Fiom Fabio Torelli, della Uil Massimo Monti, della Cisl Vanis Treossi, dell’Inail Marina Modesti e del Consolato Maestri del Lavoro Walter Zanzani.

Il disastro della motonave Elisabetta Montanari fu un incidente sul lavoro, con conseguenze tragiche, che avvenne a Ravenna venerdì 13 marzo 1987 durante le operazioni di manutenzione straordinaria della omonima nave gassiera: l’evento fu scatenato da un incendio nella stiva dell’imbarcazione: le esalazioni sprigionate della combustione causarono la morte per asfissia di 13 operai impegnati nel cantiere di manutenzione.