capriolo-ferito

Sabato pomeriggio la Polizia Municipale di Bertinoro è intervenuta su segnalazione di alcuni cittadini per la presenza in una proprietà privata di un giovane capriolo. L’animale molto spaventato, tentava di trovare una via di fuga, spiccando salti ma cadendo però ripetutamente a terra. Giunti sul posto, gli agenti hanno notato che l’animale aveva la zampa anteriore sinistra spezzata ed immediatamente hanno richiesto l’intervento dell’”Associazione amici degli animali” per il recupero e per le necessarie cure. 

Il “Bambi” impaurito intanto si era rifugiato all’interno di una grotta presente nella proprietà risalente al periodo della guerra e veniva poi recuperato non senza difficoltà dai volontari. L’animale non è in pericolo di vita e gli operatori stanno tentando di salvare l’arto spezzato in più punti. Nel caso in cui si dovesse procedere ad amputazione verrà “adottato” ed ospitato nell’area predisposta per gli animali selvatici non più autosufficienti in compagnia di altri recuperati e salvati precedentemente dalla medesima associazione. “Un particolare ringraziamento – precisa la Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese – alla predetta associazione che ha operato pur in presenza di una convenzione scaduta il 31 dicembre 2016”.