Libertas Volley Forlì – Quarrata: 0 – 3

(24-26, 13-25, 23-25)

L’ottava giornata d’andata del girone E di serie B2 vede contrapposte le ragazze della Bleu Line Libertas Forlì alle prime della classe della Blu Volley Quarrata. Le Leonesse di Forlì scendono in campo agguerrite, di fronte a un folto pubblico di sostenitori al PalaGinnasio di Forlì, allietata dalle coreografie del gruppo di Cheer Dance e dall’esordio della speaker in campo.

La partita si presenta molto impegnativa sin dalle prime battute. Le avversarie sono ben disposte sul parquet e respingono brillantemente i tanti attacchi portati delle ragazze di Delgado. Si procede punto a punto, con la Libertas sempre sotto di una lunghezza, alla rincorsa fino al 16 pari. Poi Quarrata allunga (16-20) ma le romagnole non ci stanno e ritrova la parità (23-23). Le Leonesse sembrano potercela fare ma nel finale di set due errori di troppo fanno chiudere il conto a favore delle toscane (24-26).
Nella fase iniziale il secondo set segue l’andamento del primo. Dal primo time out tecnico in avanti inizia però una serie negativa per Forlì che non riesce ad arginare un’avversaria con la sesta ingranata. Così il secondo parziale scivola via in fretta senza grosse emozioni (13-25).
Nel terzo set si ripropone la battaglia in campo. Le ragazze della Bleu Line non vogliono mollare. Si procede ancora punto a punto, poi un leggero allungo di Forlì, quindi nuovamente punto a punto. Nel finale, sul 24 a 23, un fischio arbitrale contestato consegna il set e il match alle toscane.
Con questa vittoria Quarrata consolida la sua posizione di leader della classifica, mentre Forlì scende al quinto posto, sorpassata da Imola, ma il campionato è ancora molto lungo e può succedere di tutto. L’importante è continuare a lavorare con tanto impegno e crederci fino in fondo.

Al termine dell’incontro, la capitana della Libertas Volley Forlì, Pamela Valpiani, ha dichiarato: “Ci resta il grande rammarico di come è finito il terzo set, perché ce la stavamo mettendo tutta e stavamo lottando con le unghie coi denti. A tratti credo che si sia vista una bella pallavolo, con scambi lunghi e intensi. Ero molto attenta al match ma questo non mi ha impedito di vedere che al PalaGinnasio era presente un gran pubblico. Mi è stato detto che le cheer leader sono state brave e che anche i tifosi toscani ha gradito il loro spettacolo. Alle cheer leader è piaciuto molto il nostro ambiente e la partita in sé e questo ci rende molto felici”.
Questa sconfitta ci impone un esame di coscienza – prosegue Valpiani – . Dobbiamo rimboccarsi le maniche, capire che si può fare di più, perché abbiamo caratteristiche che possono venire fuori e darci la possibilità di fare bene e portare a casa risultati. Dobbiamo imparare dell’avversario, dalla sconfitta, e non abbassare la testa. Già domenica 4 dicembre con la festa del settore giovanile della società abbiamo un momento per ritrovarci e tornare a sorridere insieme”.

Bleu Line Libertas Volley Forlì: Frangipane 10, Sopranzetti 14, Concetti 3, Valpiani 5, Rosso 1, Guardigli 5, Peretti 10, Toni, Morelli (L). N.e.: Servadei (L), Gugnali. All.: Andres Cristian Delgado. Vice: Gianluca Tofani.
Blu Volley Quarrata: Breschi 1, Pazzaglia 6, Becucci 13, Di Gregorio 4, Chiti (L) 1, Grosso 2, Degli Innocenti 11, Bagni, Findassi 8. Non entrate: Gradi, Niccolai, Capocasale. All. Davide Toracchi. Vice Frangioni.
Arbitri: Fabio Pasquali e Virginia Tundo.
Note: Battute vincenti: 7-6. Battute perse: 5-6. Muri vincenti: 5-3.