Libertas Volley Forlì

Libertas Forlì – Liverani Castellari Lugo: 3-1

(25-27, 25-13, 25-17, 25-21)

Sabato 29 ottobre al PalaGinnasio di viale della Stazione a Forlì, nell’ambito del campionato femminile di volley di serie B2, le padrone di casa della Libertas Volley hanno ospitato le pari categoria di Lugo. Al fischio d’inizio, ore 18,30, coach Andres Cristian Delgado ha schierato in campo lo starting six composto da: Rosso alla regia, Concetti opposto, Sopranzetti e Frangipane in attacco, Guardigli e Gugnali centrali, con Morelli libero.
Dal lato opposto Biagio Marone ha disposto sul parquet: Capriotti al palleggio, Petroncini opposto, Piovaccari e Tesanovic Alice in attacco, Rizzo e Grasso centrali, con Sangiorgi libero.
Partono bene le ragazze della Libertas, seguite a ruota dalla formazione lughese. Primo set punto a punto con Forlì sempre avanti nei due time out tecnici. Set combattuto punto a punto fino alla fine, con Lugo che porta a casa il primo parziale dopo un fischio arbitrale dubbio su un attacco di Petroncini considerato toccato dal muro forlivese e un palleggio falloso fischiato a Rosso all’ultimo punto del set.
Secondo e terzo set tutti firmati Libertas, sempre in abbondante vantaggio dopo aver messo a punto muro e difesa, mancate nel primo parziale.
Quarto set combattuto con Lugo che non molla, consapevole di aver portato al tie break le precedenti due partite di campionato. Libertas che allunga di qualche punto nelle frazioni di set e Lugo bravo a riagguantare Forlì, punto a punto fino al 21 poi Forlì allunga, chiudendo set e partita 25 a 22 e 3 set a 1 per la Libertas. Il primo derby romagnolo se lo aggiudica Forlì!

Al termine dell’incontro, la capitana della Libertas Volley Forlì, Pamela Valpiani, ancora in panchina ma a breve di nuovo in campo ha dichiarato: “La partita è stata molto combattuta, anche se i parziali intermedi fanno pensare diversamente. Siamo state brave a contenere gli attacchi delle loro centrali, così come ci aveva chiesto in settimana Delgado. Precise dal punto di vista tattico e assetate di vittoria abbiamo portato a casa 3 punti non facili, dimostrando che stiamo lavorando bene. vedere le mie compagne giocare così grintose mi rende ancora più difficile restare tranquilla in panchina nella versione di tifosa/spettatrice! Contro Lugo ci siamo divertite e abbiamo fatto divertire i nostri supporter, accorsi numerosi al PalaGinnasio. Spero che questo, unitamente ai buoni risultati che stiamo conseguendo, portino ancora più pubblico e sponsor, tutti intenzionati a voler vivere condividere queste emozioni insieme a noi!”.

Libertas Volley Forlì: Frangipane 15, Sopranzetti 23, Concetti 14, Gugnali 12, Rosso 3, Ventura 1, Guardigli 6, Peretti 1, Toni 1, Morelli (libero). N.e.: Valpiani, Servadei. All.: Andres Delgado. Vice all.: Gianluca Tofani.
Liverani Castellari Lugo: Grasso 11, Piovaccari 9, Ali. Tesanovic 10, Capriotti 1, Petroncini 23, Rizzo 12, Sangiorgi (libero 1), Mirri (libero 2), Ale. Tesanovic. N.e.: Rossi, Gaddoni. All.: Biagio Marone. Vice all.: Gianluca Tofani.
Arbitri: Mochi, Casciato.
Battute vincenti: Libertas 11, Lugo 8. Battute sbagliate: Libertas 6, Lugo 11. Muri: Libertas 10, Lugo 10. Errori: Forlì 4, Lugo 16.