VITTORIO SGARBI OSPITE D'ONORE AL 15° EVENTO INTERNAZIONALE D'ARTE CONTEMPORANEA A GALLERIA FARINI CONCEPT IL 25 NOVEMBRE 2016

Proseguono con crescente successo gli eventi organizzati e promossi da Galleria Farini Concept che si propone di accedere alle grandi Fiere internazionali, quali: Arte Fiera di Bologna, Art Basel e Friezie Art Fair London. Inoltre un Art Advisor, di notevole affidabilità ed esperienza, sarà in permanenza in Galleria per la vendita delle opere e a breve sono previste collaborazioni con le case d’aste più prestigiose. Palazzo Fantuzzi, nel centro storico di Bologna, è una splendida residenza nobiliare del ‘500, una location unica in Italia con a disposizione 450 mq di ampi e luminosi spazi espositivi. Galleria Farini Concet oltre alle Collettive organizza anche mostre personali di prestigio con cataloghi monografici recensivi di grande professionalità e qualità.

Il prossimo ottobre aprirà la stagione delle grandi mostre personali il maestro Carmine Ciccarini. A dicembre la Galleria ospiterà una mostra del maestro Ruggero Savino, nipote di Giorgio De Chirico, al quale sono stati assegnati il Premio Internazionale Guggenheim e il Premio De Sica. Per le mostre collettive, il prossimo 15° evento internazionale di Arte Contemporanea avrà inizio con il Grand Vernissage previsto per il giorno 25 novembre, alle ore 16,00, nella storica cornice di Palazzo Fantuzzi e l’ospite d’onore sarà Vittorio Sgarbi.

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 7 dicembre. L’evento sarà patrocinato da Unesco Bologna. Sgarbi costituisce un gradito ritorno presso la Galleria Farini Concept, dopo il grandissimo successo raggiunto in occasione della presentazione della mostra personale del pittore Bruno Benfenati lo scorso 14 maggio. I più importanti critici d’arte, fra i quali il professor Claudio Spadoni e l’artista Omar Galliani sono stati ospiti d’onore in occasione dei Vernissages che sono oramai divenuti, in breve tempo, appuntamenti glamour in grado di offrire visibilità e prestigio alle opere e agli artisti che qui scelgono di mostrarsi.

Partecipare agli eventi “Arte a Palazzo” è diventato un vero e proprio status symbol per gli artisti emergenti, vista la numerosa affluenza di personaggi di grande rilievo per l’arte contemporanea con i quali gli artisti partecipanti all’evento potranno discutere e confrontarsi, così come è avvenuto in occasione del 14° Vernissage alla presenza dell’attore Alessandro Haber. Sarà inoltre prevista, come nell’edizione precedente, una private gallery con opere di grandi maestri. La Galleria proseguirà inoltre le selezioni degli artisti che parteciperanno agli eventi internazionali come ArteFiera Bologna, ArtBasel e Frieze London. Inoltre, come ormai da tradizione, il catalogo recensivo sarà raccolto nella Biblioteca di Storia dell’Arte ed Estetica dell’Università di Urbino Carlo Bo, fatto questo che darà grande prestigio e visibilità agli Artisti aderenti. 

Per il 15° evento internazionale di Arte Contemporanea verrà valutato l’inserimento di nuovi artisti emergenti, i quali affiancheranno artisti storicizzati che la Galleria ha ospitato e ospiterà. Saranno previste le seguenti discipline: pittura, scultura e fotografia. La mostra rimarrà aperta al pubblico dal 25 novembre al 7 dicembre garantendo in tal modo un’ottima visibilità agli artisti partecipanti, sia da parte dei critici d’arte e sia da parte del pubblico interessato e appassionato all’arte. 

Rosetta Savelli

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl liceo artistico e musicale di Forlì alla festa dell'architettura
Articolo successivoGiornata del forestiero
Rosetta Savelli coltiva da sempre l'amore per la musica, la letteratura e l'arte. Ha pubblicato 4 libri: un racconto, una raccolta di poesie e due romanzi. Ha partecipato a numerosi concorsi letterari ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni. Il suo romanzo "La Primavera di Giulia" è stato pubblicato dal Ponte Vecchio in Cesena nel 2006. Il racconto "Iris e Dintorni" e la raccolta di poesie "Le Magie che mi soffiano lontano" sono stati pubblicati nel 2002 dalla Firenze Libri e sono stati presentati alla 55° Fiera del Libro di Francoforte nel 2003. Nel 2009 ha partecipato al Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace, dedicato a Tiziano Terzani ed è stata inserita nel volume antologico "Racconti per la Pace" con il racconto "Il Mondo nella piazza davanti a casa mia". Nel 2014 ha partecipato al Concorso Big Jump con il suo ultimo romanzo pubblicato in Amazon “Celeste (Da qui a Hollywood la strada è breve)” risultando 15° fra 220 concorrenti. Nel mese di ottobre 2015 Rosetta Savelli ha vinto il III° Premio alla V° Edizione del Premio Kafka Italia 2015 in Gorizia, presso Kulturni C Lojze Bratuž, con il Racconto “Iris e Dintorni” edito nel 2003 dalla Firenze Libri. Nel mese di aprile 2017 Rosetta Savelli insieme all'artista Daniele Miglietta ha vinto il Premio della Critica in occasione della I°Edizione del Concorso online “Poesia a Colori”. Rosetta Savelli ha partecipato con la poesia “Se sei donna ti diranno che ti manca” abbinata all'opera pittorica di Daniele Miglietta “Sleeping on flowers”. Collabora con la rivista di arte contemporanea "Juliet art magazine" con sede a Muggia (Trieste) e diretta da Roberto Vidali. Collaborazione nata nell'anno 2014 e tutt'ora in atto.