pier paolo pasolini

Venerdì 9 settembre alla Rocca di Ravaldino in via Giovanni dalle Bande Nere a Forlì, alle ore 21,15 “Pasolini 41” di Massimiliano Bolcioni. Spettacolo della Compagnia Teatro delle Forchette con ingresso unico a € 8. Il ricavato della serata andrà alle popolazioni terremotate del Centro Italia. Parole, suoni, immagini “prese a prestito” da lettere, canzoni, poesie, articoli di giornale, sceneggiature per raccontare in una serata “di”, “con” e “su” Pier Paolo Pasolini, il personaggio e l’uomo dietro la maschera a 41 anni dal suo omicidio.

Lo spettacolo è costruito sulla considerazione del personaggio Pasolini sotto l’ottica a tutto tondo della sua arte, o meglio dei suoi vari talenti. Giornalista, autore sia di prosa che di saggi che di canzoni, ed inoltre poeta, sceneggiatore, regista, attore e via a seguire, Pasolini spaziò in ambiti vari e spesso contrastanti tra loro, ma tutti legati ovviamente da una concretizzazione finale del suo percorso concettuale. Film, libri, suoni… è “ Pasolini 41”. Una “Personale” dedicata a Pasolini costruita con immagini, proiezioni, canzoni e recitati sia live che registrati, come una galleria dove i visitatori non si spostano di sala in sala ma sono “le sale” a passargli davanti, presentando ognuna il lavoro di artisti vari e diversi per stile e genere, e le loro opere, “di, con e su Pierpaolo Pasolini”.

Tra questi, i principali saranno Stefano Naldi, Antonio Sotgia e Massimiliano Bolcioni che tornano assieme sul palco dopo il debutto invernale scorso de “La Prima Fra Tutte“ presentato in prima assoluta al Comunale di Predappio all’interno del Cartellone 2015-2016. Oltre ad altri ospiti a sorpresa.

CONDIVIDI
Articolo precedenteArtigianAle 2016
Articolo successivoMarano the winner
Lo Staff comprende tutti i membri di 4live. Attivo fin dalla nascita di 4live (01.07.2011) ha lo scopo di comunicare tutte le informazioni e novità relative al nostro progetto.