Alla presenza dell’assessore regionale alla difesa del suolo e della costa, della protezione civile, delle politiche ambientali e della montagna Paola Gazzolo, del presidente del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Luca Santini e di Daniele Valbonesi, nella sua duplice veste di sindaco del Comune di Santa Sofia e di consigliere provinciale delegato alle politiche di sviluppo rurale e progetti europei, venerdì 23 settembre alle ore 16,00 verrà inaugurato il parcheggio di Pian dei Fangacci.
Il parcheggio dei Fangacci, un punto di sosta fondamentale per la fruizione di un’area a forte vocazione turistica e naturalistica, si trova a pochi chilometri dal Passo della Calla, lungo la S.P. 94 “Castagno”, e all’interno del Parco Nazionale Foreste casentinesi, monte Falterona e Campigna. I lavori di riqualificazione e di riorganizzazione sono stati seguiti dalla Provincia di Forlì-Cesena, in collaborazione con il Parco nazionale delle Foreste casentinesi e il Comune di Santa Sofia. Le opere di rifacimento e di miglioramento, di importo complessivo pari a 190.000 euro, hanno riguardato il miglioramento della fondazione e della pavimentazione del parcheggio, il riordino degli stalli di sosta, ora 29 posti disponibili per autocaravan e 50 posti auto, e la realizzazione di un accesso per l’ingresso e uno per l’uscita dal parcheggio. Le opere di miglioramento funzionale hanno riguardato anche il sistema di raccolta delle acque meteoriche, il consolidamento della pavimentazione stradale con una finitura superficiale a basso impatto visivo, nonché la predisposizione di canalizzazioni perimetrale a tutta l’area per future dotazioni impiantistiche. Le spese sono state interamente sostenute dal Parco Nazionale delle Foreste casentinesi e dalla Regione Emilia Romagna.