Domani inizia ufficialmente la stagione del Forlì Calcio, che alle ore 18,00 ospiterà l’Alma Juventus Fano nella prima partita del girone di coppa Italia Lega Pro. È una partita che ci serve per avvicinarci al campionato – ha detto il mister Massimo GaddaSiamo partiti leggermente in ritardo, abbiamo completato la rosa da poco. Giocheremo in funzione del miglioramento della condizione. Fermo restando che è una partita ufficiale e vogliamo fare risultato”. Il mister è contento del lavoro svolto fino a questo momento: “Abbiamo alle spalle un mese di lavoro fatto bene, le risposte sembrano buone e positive. I ragazzi hanno l’atteggiamento giusto, sembra che anche quest’anno il gruppo sia molto coeso, sono tutte cose che fanno ben sperare”. Il mercato dei Galletti è chiuso “In questo momento siamo a posto con l’arrivo di Sereni, Conson e Di Rocco. Poi più avanti vedremo. Sono contento di quello che mi è stato messo a disposizione. Anche se non avevamo molte risorse, credo che la squadra sia competitiva e potrà dire la sua”. Nell’ultimo mese i biancorossi hanno lavorato prevalentemente su 4-3-3, anche se il mister non esclude che in certe occasioni si possano schierare con la difesa a tre. Sulla formazione che scenderà in campo con il Fano, non ci sono dubbi: “Domani gli ultimi arrivati non giocheranno. Neanche Adobati e Spinosa, che sono squalificati per la prima di campionato. Giocheranno giovedì in una partita di allenamento allo stadio federale contro il Vallesavio. Non abbiamo fretta, dobbiamo lavorare e portare tutti allo stesso livello”.
Gadda infine ha speso qualche parola su alcuni degli ultimi acquisti, Emanuele Bardelloni e Giuseppe Ponsat: “Bardelloni è un giocatore di talento, sta a noi tirare fuori il massimo da lui. È estroso, si è inserito bene, si fa voler bene da tutti. Va stimolato, ma è un giocatore sopra la media. Ponsat nella scorsa stagione ha fatto 17 goal senza rigori. È un ragazzo con delle grandissime qualità”.
La biglietteria dello Stadio Morgagni sarà aperta mercoledì dalle 10.00 alle 12.00 e al pomeriggio a partire dalle 15.00.