Marco Maltoni autore del primo studio europeo sull’efficacia delle cure palliative precoci

0

Il direttore dell’unità operativa di cure palliative dell’Ausl Romagna Marco Maltoni, è l’autore del primo studio europeo sull’efficacia delle cure palliative precoci, che verrà pubblicato sull’European Journal of Cancer. Lo studio dal titolo “Systematic versus on demand Early Palliative Care: Results From a Multicenter, Randomized Clinical Trial”, Marco Maltoni, Emanuela Scarpi, Monia Dall’Agata, Vittorina Zagonel, Raffaella Bertè, Daris Ferrari, Chiara Maria Broglia, Roberto Bortolussi, Leonardo Trentin, Martina Valgiusti, Sara Pini, Alberto Farolfi, Andrea Casadei Gardini, Oriana Nanni, Dino Amadori on behalf of the Early Palliative Care Italian Study Group (EPCISG) è stato accettato per la pubblicazione sull’European Journal of Cancer. 

Si tratta del primo studio europeo (dopo tre nordamericani) in cui emerge il fatto che la attivazione sistematica delle cure palliative precoci, accanto alle cure oncologiche, al momento della diagnosi di malattia inguaribile, è vantaggiosa in termini di qualità della vita e controllo dei sintomi , rispetto alla attivazione solo quando in presenza di sintomi in atto. E’ un dato che invita oncologi e palliativisti ad agire in modo integrato, simultaneo e sistematico fin dal momento di diagnosi di malattia metastatica per i vantaggi evidenziati sul paziente. Lo stesso gruppo sta elaborando i dati, preliminarmente interessanti, sugli eventuali vantaggi della sistematicità delle cure palliative simultanee, anche in termini di appropriatezza dell’uso di servizi sanitari e sulla aggressività nel fine vita.