Morrone: «Forlì brucerà i rifiuti di Ravenna! Bonaccini si rimangia la parola»

0

Piano Regionale dei Rifiuti. La Lega Nord esce dall’aula e non partecipa al voto. “Forlì brucerà i rifiuti di Ravenna” tuona il segretario regionale del Carroccio Jacopo Morrone. «Bonaccini si rimangia la parola. Oltre al danno pure la beffa».

Sono durissime le parole del leghista all’indomani dell’approvazione, da parte dell’Assemblea legislativa, del Piano regionale di gestione dei rifiuti (Prgr): «il PD non riserva sorprese. Ancora una volta i consiglieri romagnoli di sinistra hanno prestato il fianco ai piani di Bologna e a quelli dell’assessore Gazzolo dando l’ok al piano di gestione e smaltimento dei rifiuti che trasforma Forlì nella pattumiera romagnola. Inutile dire, con il senno di poi, che la Giunta Bonaccini ha disatteso senza vergogna gli impegni presi con i cittadini forlivesi dimenticandosi delle promesse sbandierate ai quattro venti sul progressivo spegnimento del termovalorizzatore di Coriano. Con la chiusura di Ravenna infatti – conclude Morrone – Forlì dovrà respirare i fumi e le tossine derivanti dallo smaltimento dei rifiuti solidi urbani dei vicini di casa abbandonando, forse per sempre, il sogno di una società post incenerimento».

CONDIVIDI
Articolo precedenteAlla scoperta di Polenta
Articolo successivoForLive Comics and Games V edizione
Lo Staff comprende tutti i membri di 4live. Attivo fin dalla nascita di 4live (01.07.2011) ha lo scopo di comunicare tutte le informazioni e novità relative al nostro progetto.