La Festa della Repubblica 2016

0

Giovedì 2 giugno Forlì celebrerà il 70° anniversario della Festa della Repubblica. La manifestazione, che è stata organizzata a livello provinciale, avrà inizio alle ore 10,00 in via delle Torri con la presentazione di “Tableaux vivant” dedicati alla Repubblica a cura di studenti e professori del Liceo Scientifico “Paulucci di Calboli”. Accanto alla rappresentazione artistica in costume d’epoca volontari dell’associazione Mazziniana si alterneranno nella lettura degli articoli della Costituzione Italiana. Alle ore 10,30 prenderà il via la cerimonia ufficiale con la sfilata della formazione interforze, labari e gonfaloni, vessilli delle associazioni combattentistiche e d’arma e volontari del servizio civile, lungo via delle Torri, guidata dalla Banda “Città di Forlì”. Le rappresentanze raggiungeranno piazza Ordelaffi, fulcro e inizio della cerimonia istituzionale dove verranno resi gli onori ai labari, medaglieri e gonfaloni di fronte ai reparti schierati delle Forze armate, dei Corpi armati dello Stato, della Protezione civile e della Croce Rossa Italiana. A seguire il picchetto interforze renderà gli onori al Prefetto di Forlì-Cesena Fulvio Rocco de Marinis. Subito dopo, al suono dell’Inno di Mameli intonato dalla Banda “Città di Forlì”, avrà luogo l’alzabandiera. Seguirà la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. 

Quest’anno la cerimonia sarà inoltre arricchita dal conferimento delle onorificenze riconosciute a ben 103 partigiani ed ex internati militari italiani che, ove possibile, presenzieranno al momento per ricevere la medaglia loro assegnata dalle mani del Prefetto e dei rappresentanti delle tre Unioni dei Comuni: dell’Appennino Cesenate, della Romagna Forlivese e del Rubicone. Si tratta infatti di riconoscimenti ad insigniti di tutto il territorio provinciale, uomini e donne, che in vario modo si distinsero nel corso della guerra di Liberazione. Nel corso della manifestazione si svolgerà anche un momento simbolico, realizzato in collaborazione con l’Anpi, con il passaggio di testimone, rappresentato da una bandiera tricolore, da parte di partigiani a studenti. Al termine della cerimonia istituzionale il palazzo di Governo aprirà le porte dei suoi Giardini per l’Open Day che proporrà,  il Concerto della Banda Città di Forlì, diretta dal Maestro Roberta Fabbri. Nel pomeriggio, sempre in piazza Ordelaffi, alle ore 17,30 è prevista la cerimonia di ammainabandiera mentre alle ore 18,00 nei Giardini della Prefettura si svolgerà il Concerto per la Repubblica.

Giovedì 2 giugno a Santa Sofia in occasione delle celebrazioni della Festa della Repubblica, giornata istituita in occasione del referendum del 2-3 giugno 1946, in cui il popolo italiano fu chiamato a scegliere, con suffragio universale, la forma di governo dello stato tra monarchia e repubblica, l’Amministrazione comunale in collaborazione con la Banda “Cesare Roveroni” di Santa Sofia, organizza un concerto che si terrà alle ore 21,00 al Teatro Mentore.

Giovedì 2 giugno a Galeata si svolgerà la Festa della Repubblica, giornata celebrativa nazionale italiana, istituita in occasione del referendum del 2-3 giugno 1946, in cui il popolo italiano fu chiamato a scegliere, con suffragio universale, la forma di governo dello stato tra monarchia e repubblica e a eleggere i rappresentati dell’Assemblea Costituente che scriveranno la Costituzione. I festeggiamenti promossi dall’Amministrazione comunale prevedono alle ore 11,00 l’intervento musicale della Banda Comunale “Alberto Albertini” in Piazza Aldo Palareti.